Superbonus 110% e Legge di Bilancio 2021: entro luglio la proroga

Un chiarimento del MEF illustra le tempistiche previste per l’approvazione della proroga previste dalla Legge di Bilancio 2021 per il superbonus

di Redazione tecnica - 03/05/2021
© Riproduzione riservata
Superbonus 110% e Legge di Bilancio 2021: entro luglio la proroga

Superbonus 110% e orizzonte temporale: è stato l’argomento centrale post approvazione della Legge di Bilancio 2021. Dopo che all’interno della Legge n. 178/2021 si è data per scontata la proroga al 2022 per le detrazioni fiscali del 110%, salvo poi rendersi conto che l’art. 1, comma 74 la subordinava alla definitiva approvazione da parte del Consiglio dell’Unione europea.

Superbonus 110% e orizzonte temporale: quando sarà confermata la proroga

Mentre si parla di una nuova proroga da inserire all’interno di un decreto legge di prossima approvazione, si è tornati a parlare di quella prevista dalla Legge di Bilancio 2021 ed è il Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF) ad aver chiarito il processo di approvazione dell’Europa.

Il MEF, rispondendo ad una interrogazione scritta, ha chiarito che la proroga contenuta nella Legge di Bilancio 2021 è subordinata all’approvazione del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) disciplinata dal Regolamento che ha istituito la Recovery and Resilience Facility (Reg. 241/2021 del 12 febbraio 2021).

In particolare, sulla base dell'articolo 19 del Regolamento, entro due mesi dalla loro trasmissione formale – che è prevista di norma entro il 30 aprile (articolo 18, comma 3) – la Commissione valuta la pertinenza, l'efficacia, l'efficienza e la coerenza dei PNRR, attribuendogli un rating basato su diversi criteri di valutazione. In caso di valutazione positiva, la Commissione formula una proposta di decisione da sottoporre all'approvazione del Consiglio.

Speciale Superbonus

Successivamente, in conformità con quanto dispone il successivo articolo 20, entro quattro settimane dalla proposta della Commissione sul PNRR il Consiglio adotta a maggioranza qualificata una decisione nella forma di un atto di esecuzione. La decisione elenca le riforme e i progetti di investimento che lo Stato richiedente dovrà implementare, inclusi traguardi, obiettivi e indicatori di risultato e i criteri di verifica del loro raggiungimento, specificando la contribuzione finanziaria accordata.

Calcolando le tempistiche previste, l’approvazione della proroga prevista dalla Legge di Bilancio 2021 dovrebbe arrivare entro la fine di luglio, ovvero quando con ogni probabilità arriveranno altre proroghe da parte del Decreto Legge sulla transizione ecologica.