Superbonus 110% e modifica dimensioni infissi: le condizioni del Fisco

L’Agenzia delle Entrate chiarisce quando la modifica dimensionale degli infissi può essere ammessa a detrazione fiscale del 110% (superbonus)

di Redazione tecnica - 30/07/2021
© Riproduzione riservata
Superbonus 110% e modifica dimensioni infissi: le condizioni del Fisco

Superbonus 110% e modifica dimensionale degli infissi: è uno dei dubbi più gettonati sugli interventi trainati che accedono alle agevolazioni fiscali del Decreto Rilancio. Uno di quei dubbi che ha messo contro tecnici, contribuenti e imprese, tutti pronti a fornire una loro interpretazione. Ma in fin dei conto ormai l’abbiamo capito, basta attendere una nuova risposta dell’Agenzia delle Entrate.

Superbonus 110% e modifica dimensionale degli infissi: nuova risposta dell’Agenzia delle Entrate

E alla fine la risposta è arrivata. Stiamo parlando della risposta n. 524 del 30 luglio 2021 con la quale AdE è andata e tornata dagli inferi delle particolarità connesse alle detrazioni fiscali del 110% previste dall’art. 119 del Decreto Legge n. 34/2020 (Decreto Rilancio). La domanda è semplice: cosa accade nel caso di modifica dimensionale degli infissi? È ammesso l’accesso al superbonus come intervento trainato la sostituzione degli infissi che comporta una loro modifica dimensionale?

Per rispondere ad una domanda prettamente “tecnica”, AdE ha dapprima ricordato i presupposti normativi previsti e poi ammesso di aver chiesto lumi al Ministero dello sviluppo economico. Preliminarmente AdE ha ammesso che la sostituzione degli infissi è uno di quegli interventi trainati di cui all’art. 119, comma 2 del Decreto Rilancio. In quanto tale è trainata dagli interventi di Ecobonus e proprio per questo l’intervento deve configurarsi come sostituzione di componenti già esistenti o di loro parti e non come nuova installazione.

Superbonus 110% e modifica dimensionale degli infissi: la condizione

Nel caso di intervento che non prevede demolizione e ricostruzione, la sostituzione degli infissi può essere trainata nel superbonus anche nel caso di spostamento e variazione dimensionale. Ma attenzione perché esiste una condizione da rispettare: la superficie "totale" degli infissi nella situazione post intervento deve essere minore o uguale di quella ex ante.

Ciò a garanzia del principio di risparmio energetico.