ANCE

30/11/2005

2.750 volte
Il vicepresidente dell’Ance Giafranco Pavan aprendo i lavori dell’incontro-dibattito promosso dall’Associazione nazionale costruttori edili sul tema “Il nodo dell`Iva nel recupero edilizio” ha criticato con fermezza il provvedimento relativo all’IVA 20% per le ristrutturazioni. “La scelta, contenuta nella Finanziaria 2006, di riportare al 20% l’Iva sul recupero edilizio rischia di fatto - ha sottolineato Pavan - di annullare i risultati estremamente positivi che il provvedimento ha ottenuto non solo in termini di investimenti e occupazione, ma anche sul fronte del recupero dell’evasione fiscale”. © Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa