PROMOZIONE DELLE FONTI RINNOVABILI

26/02/2007

2.931 volte
Da oggi, 26 febbraio 2007, possono essere spedite le domande relative al bando che promuove l'utilizzo delle fonti rinnovabili per la produzione di energia elettrica e/o termica, bando pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 12 del 16 gennaio 2007.
Il Bando per la promozione delle fonti rinnovabili è finalizzato ad incentivare progetti per la realizzazione di impianti fotovoltaici, eolici, solari termici, termici a cippato o pellets da biomasse attraverso la concessione di contributi in conto capitale.
Sono ammessi al finanziamento i progetti che consentano una riduzione dei consumi di combustibili fossili attraverso interventi che prevedano il ricorso a una fonte di energia rinnovabile per la produzione di energia elettrica e/o termica.
Le tipologie tecnologiche di fonti rinnovabili sono:
  1. Impianti fotovoltaici connessi alla rete per la produzione di energia elettrica di potenza nominale complessiva compresa tra 20 kWp e 50 kWp;
  2. Impianti eolici connessi alla rete per la produzione di energia elettrica di potenza nominale complessiva compresa tra 20 kWp e 100 kWp;
  3. Impianti solari termici per la produzione di calore a bassa temperatura che impiegano collettori piani vetrati, sottovuoto e piani non vetrati, di superficie lorda compresa tra 50 e 500 m2, equivalenti a 35 e 350 kW;
  4. Impianti termici a cippato o pellets da biomasse per la produzione di calore di potenza nominale compresa tra 150 e 1000 kW.
Eventuali quesiti inerenti il Bando potranno essere rivolti a MCC S.p.A. esclusivamente mediante posta elettronica indirizzata al recapito bandoambiente@mcc.it. Le domande di carattere tecnico saranno inoltrate da MCC S.p.A. al Ministero dell'Ambiente affinchè la competente struttura possa fornire risposta nel più breve tempo possibile.

Nello stesso giorno di spedizione della domanda a mezzo raccomandata AR, dovranno essere anticipate via fax al n. 06/47913130 copia della prima pagina del "Modulo domanda" e copia del "tagliando di spedizione AR". In caso di linea occupata, potrà essere utilizzato anche il numero 06/47913589.

© Riproduzione riservata

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

PARTECIPA PER PRIMO ALLA DISCUSSIONE
Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. n.163/2003 e secondo le finilità illustrata nell'informativa