IL NUOVO PIANO TERRITORIALE REGIONALE (PTR)

23/01/2008

7.151 volte
"Un importante riferimento per il futuro del territorio lombardo". L'assessore al Territorio e Urbanistica Davide Boni definisce così il provvedimento con il quale la Giunta Regionale ha approvato la proposta del nuovo Piano Territoriale Regionale (PTR) della Lombardia, nella seduta del 16 gennaio 2008.

Il Piano lombardo definisce le linee di sviluppo del territorio regionale per i prossimi anni, individuando obiettivi di competitività, di valorizzazione delle risorse naturali, storiche e culturali della Regione, nonché di sostenibilità ambientale delle scelte di programmazione territoriale.

"Si tratta del primo progetto unitario e coordinato - ha detto Boni - che viene definito in Lombardia dalla costituzione delle Regioni: un progetto innovativo ed aperto al contributo di tutti, per rendere la nostra Regione la prima, non solo in Italia, per qualità del suo territorio e per capacità di rispondere alle esigenze dei cittadini?

La proposta di Piano Territoriale Regionale passa ora all'esame del Consiglio regionale, per la sua formale adozione e approvazione.

Per approfondire i contenuti proposti per il nuovo Piano Territoriale Regionale, consultate il sito www.ptr.regione.lombardia.it

Per conoscere invece le altre tematiche legate al governo del territorio (Pianificazione territoriale, Difesa del suolo, Valutazioni ambientali, Paesaggio, Sistema Informativo Territoriale), visitate il sito www.territorio.regione.lombardia.it.

a cura di www.regione.lombardia.it
© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa