EDILIZIA SANITARIA, OLTRE UN MILIARDO DI EURO PER LA RETE OSPEDALIERA REGIONALE

15/04/2008

2.583 volte
La Giunta regionale della Campania ha approvato l’11 aprile 2008 una delibera con cui si accelera l’azione di ristrutturazione ed adeguamento funzionale della rete ospedaliera regionale.
Sulla base del programma straordinario nazionale (ex articolo 20) di investimenti in sanità, saranno investiti 1 miliardo e 70 milioni di euro, tra fondi nazionali, europei e risorse del bilancio regionale.

Con la sottoscrizione dell’accordo Stato - Regioni dello scorso 28 febbraio, infatti, sono state approvate le procedure per la stipula di un nuovo accordo di programma che, superando il vecchio accordo del 2002, risulta più aderente alle mutate necessità dei territori interessati.

Il provvedimento odierno consente di riprogettare, ottimizzandola, l’intera impostazione degli interventi, con conseguente formulazione di una nuova, e più aderente ai bisogni, scaletta di priorità, così sintetizzabile:
  • ammodernamento strutturale organizzativo e spaziale del Policlinico dell’Ateneo Federiciano;
  • ristrutturazione del complesso Leonardo Bianchi di Napoli ed interventi di ristrutturazione al Monaldi, Cotogno Cto, per ulteriori 450 posti letto da affiancare ai 400 posti letto del nuovo Policlinico della Sun a Caserta;
  • realizzazione ex novo degli ospedali di Afragola, Pomigliano d’Arco nella provincia di Napoli e di Capua-Santa Maria e Teano nella provincia di Caserta; completamento ospedale Boscotrecase, in particolare con la realizzazione di una bretella di collegamento all’autostrada;
  • realizzazione di un nuovo complesso per il Ruggi di Aragona a Salerno che affiancherà la Torre cardiologica mentre il preesistente nosocomio sarà dimesso o riconvertito;
  • costruzione, sempre ex novo, di un nuovo nosocomio che sorgerà fra Eboli e Battipaglia e migliori collegamenti viari per l’ospedale di Vallo della Lucania in provincia di Salerno;
  • ristrutturazione ed adeguamento funzionale di tutte le altre strutture.
a cura di www.regione.campania.it
© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa