PARCO FOTOVOLTAICO A MASCHITO

09/05/2008

8.191 volte
È di prossima realizzazione a Maschito un parco fotovoltaico, che si pone come Progetto Pilota in Basilicata.
Il parco attivo già entro la fine del 2008 avrà una potenza pari a 500 Kw/p, si estenderà su una superficie di 8.000 mq, e produrrà 800 mila Kw/h all’anno.
I lavori inizieremmo nei prossimi due mesi, per un impianto a centrale elettrica da fonti rinnovabili nello specifico il solare, dimensionata sugli effettivi consumi per la pubblica illuminazione e per le strutture pubbliche del comune di Maschito.
La realizzazione dell’opera, l’analisi dell’effettiva ottimizzazione delle spese e l’elaborazione dei bilanci energetici è stata affidata alla società FinPower srl di Melfi, tra le prime nel sud Italia ad occuparsi di produzione di energia, da fonti quali il fotovoltaico e l’eolico, convenzionata con la Monte dei Paschi di Siena e consulenti dell’Ageas (Agenzia Gestione Energia-Ambiente e Sviluppo Sostenibile) di Salerno.
L’installazione di una centrale per la produzione di energia pulita dal basso impatto ambientale, dimostra che l’autosufficienza energetica è possibile.
L’impianto beneficerà del conto energia, sarà quindi autoliquidante, le rate del finanziamento saranno pagate dalla stessa energia che l’impianto produrrà e permetterà da subito di non avere più costi energetici, che nel bilancio comunale maschitano ammontano a circa € 80.000 annui.
“La scelta di Maschito – spiega Giovanni Ferrara, amministratore delegato della società – non è avvenuta per caso, si può dimostrare come in una piccola comunità è facile chiudere il cerchio dei consumi con proposte di autosufficienza energetica. Se tutti i comuni si dotassero di soluzioni di questo tipo e allargando l’offerta, installando gli impianti su aree dimesse quali ad esempio le discariche, si risolve anche il problema di bonifica di quelle aree”.
La proposta della società è stata accolta dal Comune di Maschito che ha intuito l’occasione di abbattere i costi tanto pressanti per un piccolo comune e che non ha la possibilità di avere molti introiti.

a cura di www.regione.basilicata.it
© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa