LA NUOVA LEGISLAZIONE ENERGETICA, L'ALLEGATO ENERGETICO-AMBIENTALE

16/09/2008

2.455 volte
Si terrà a Torino il corso informativo non abilitante organizzato dall'Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Torino dal titolo La nuova legislazione energetica, l'allegato energetico-ambientale.

A partire dal D. Lgs. 19 agosto 2005 n. 192 (Attuazione della direttiva europea 2002/91/CE, del 16 dicembre 2002, relativa al rendimento energetico nell'edilizia), la legislazione nazionale e regionale è stata radicalmente modificata, introducendo livelli di prestazione che, di fatto, dimezzano i consumi degli edifici rispetto agli standard precedenti, prevedendo diverse forme di incentivazione.

L'Allegato Energetico-Ambientale al Regolamento Edilizio della Città di Torino, redatto dall'Agenzia Energia e Ambiente, contiene una serie di requisiti, alcuni cogenti ed altri volontari, finalizzati a migliorare le prestazioni degli organismi edilizi e ad ottenere uno "sconto" sugli oneri di urbanizzazione .

In questo panorama è quindi necessario che il progettista sappia interpretare e utilizzare al meglio tutte le opportunità normative per massimizzare gli incentivi ottenibili e migliorare gli standard energetici degli edifici, anche in vista della Certificazione Energetica.

I partecipanti, dopo lezioni teoriche sul panorama legislativo nazionale e locale, saranno coinvolti attivamente in una sessione progettuale pratica in cui, divisi in gruppo, tenteranno di integrare su uno degli edifici proposti, forme e tecnologie capaci di ridurne il consumo di energia fossile, migliorarne il comfort complessivo sia durante i mesi invernali che estivi e riqualificarne formalmente l'involucro.

PROGRAMMA
Il corso avrà una durata di 16 ore ripartite in 4 lezioni di 4 ore ciascuna.

PARTE PRIMA
Legislazione Energetica - Allegato Energetico-Ambientale
02.10.2008, ore 16.00-20.00

Giuseppe Portolese , architetto - dirigente Comune di Torino
Introduzione al corso e avvio dei lavori
Enrico Ferro , ingegnere - Marco Massara , architetto - Agenzia Energia e Ambiente di Torino
Le principali caratteristiche delle nuove normative nazionali e regionali in materia di efficienza energetica degli edifici.
Le principali differenze tra i D.L. 192/05 e 311/06 e la Legge 10.
Le principali differenze tra i D.L. 192/05 e 311/06, lo Stralcio di Piano per il riscaldamento ambientale e condizionamento approvato dal Consiglio Regionale l'11 gennaio 2007 - in attuazione della legge regionale 7 aprile 2000, n. 43 (Disposizioni per la tutela dell'ambiente in materia di inquinamento atmosferico) e il prossimo D.L.R. 256 in attuazione della legge nazionale.
Criticità e punti di forza delle nuove normative applicate sulla Provincia di Torino.
I possibili vantaggi economici anche a seguito della finanziaria 2007, del Conto Energia (per la parte di efficienza energetica) e di finanziamenti regionali.

09.10.2008, ore 16.00-20.00

Enrico Ferro , ingegnere - Marco Massara , architetto - Agenzia Energia e Ambiente di Torino
Le principali caratteristiche dell'Allegato Energetico Ambientale al Regolamento Edilizio Comune di Torino.
Gli interventi contemplati e i metodi di valutazione adottati.
Il meccanismo degli incentivi.
Gli ulteriori vantaggi derivanti dalla finanziaria 2007 e dalle normative regionali.
L'iter amministrativo e i documenti richiesti.
I problemi più ricorrenti nell'applicazione.
Esempi pratici su interventi di riqualificazione e nuova edificazione.

PARTE SECONDA
Sessioni progettuali
16.10.2008, ore 16.00-20.00

Giorgio Gallo , architetto - Enrico Ferro , ingegnere - Silvana Parisi, architetto - Agenzia Energia e Ambiente di Torino
Descrizione delle tecnologie relative a: involucro edilizio, impianti di climatizzazione, fonti rinnovabili di energia.
Illustrazione dei casi studio e adesione ai gruppi di lavoro.
Gruppi di lavoro: valutazione del caso studio e definizione tecnologica e formale degli interventi.

Sessione plenaria: confronto tra i gruppi.
23.10.2008, ore 16.00-20.00

Giorgio Gallo , architetto - Enrico Ferro , ingegnere - Silvana Parisi, architetto - Agenzia Energia e Ambiente di Torino
Presentazione degli interventi elaborati dai gruppi, delle relative verifiche energetiche e individuazione delle soluzioni ottimali.
Votazione degli elementi positivi e negativi delle diverse soluzioni.
Discussione sui giudizi espressi.


Referenza scientifica: Agenzia Energia e Ambiente
Sede del corso: OAT - via Giolitti 1 - Torino
Quota di partecipazione: euro 230,00 + IVA (totale euro 276,00)

Modalità di iscrizione: l'iscrizione al corso dovrà avvenire entro il 24 settembre 2008 compilando l'allegato modulo. Le iscrizioni saranno accettate in ordine cronologico di ricezione del modulo di adesione, non saranno ritenuti validi i moduli privi della ricevuta di avvenuto pagamento. Si comunica che il corso è a numero chiuso, è accessibile anche ai non iscritti OAT ma nel caso in cui il numero di adesioni sia superiore al numero di posti disponibili, verrà data priorità agli iscritti OAT.

A seguito di pagamento, saranno accettate rinunce alla partecipazione solo se comunicate per L'iscrizione al corso è da considerarsi definitiva se confermata dalla FOAT all'indirizzo mail comunicato nella scheda di adesione.

La Fondazione si riserva la facoltà di variare le date di programma del corso; ogni variazione verrà comunque prontamente segnalata ai singoli partecipanti. © Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa