PUBBLICATE LE QUOTAZIONI IMMOBILIARI DEL I SEMESTRE 2008

16/10/2008

4.347 volte
Pubblicate sul sito dell’Agenzia del Territorio le quotazioni immobiliari relative al I semestre 2008 degli 8.100 comuni dell’intero territorio nazionale per diverse tipologie edilizie nell’ambito delle destinazioni residenziale, commerciale, terziaria e produttiva. Come specificato dalla stessa Agenzia del Territorio, i valori contenuti nella banca dati delle quotazioni immobiliari dell’Osservatorio del mercato immobiliare non possono intendersi sostitutivi della “stima”, ma soltanto di ausilio alla stessa e sono riferiti all’ordinarietà degli immobili ed, in particolare, allo stato conservativo prevalente nella zona omogenea.

Le quotazioni individuano un intervallo di valori, minimo e massimo, per unità di superficie riferite ad unità immobiliari ordinarie classificate in una determinata tipologia edilizia e situate in un ambito territoriale omogeneo: la zona OMI.

I valori minimi e massimi rappresentano l'ordinarietà e pertanto non sono incluse nell’intervallo quotazioni riferite ad immobili di particolare pregio o degrado o che comunque presentano caratteristiche non ordinarie per la tipologia edilizia della zona OMI di appartenenza.

L’utilizzo delle quotazioni OMI nell’ambito del processo estimale non può che condurre ad indicazioni di valori di larga massima. Pertanto la stima effettuata da un tecnico professionista rappresenta l’unico elaborato in grado di rappresentare e descrivere in maniera esaustiva e con piena efficacia l’immobile e di motivare il valore da attribuire al bene medesimo.


© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa