VALORIZZAZIONE DEI RESTI DELL’ANTICO TEMPIO ROMANO DI PIAZZA SAVOIA

10/11/2008

3.230 volte
Il concorso è finalizzato alla progettazione delle opere di valorizzazione dei resti dell’antico tempio romano di piazza Savoia e alla definizione di un percorso storico e architettonico nella Susa romana e medioevale.
Nella prima fase del concorso i partecipanti dovranno presentare idee mirate alla riqualificazione della Piazza e dei suoi fronti (il cui fulcro è costituito dai resti del Tempio romano) e proporre un circuito di collegamento tra le diverse zone archeologiche presenti nella Città di Susa, di cui Piazza Savoia, con i recenti scavi, verrebbe a fare parte.

Dovrà essere affrontato il tema della miglior fruibilità e accessibilità degli spazi interni al complesso scolastico Scuole Medie – Liceo Norberto Rosa al fine di contribuire alla riduzione o all’eliminazione del parcheggio attualmente presente al centro della Piazza.
Nella seconda fase dovrà essere sviluppata la progettazione preliminare dei lavori di valorizzazione dello scavo archeologico del tempio romano in modo da garantirne la conservazione la visibilità e accessibilità.
Senza superare il limite di spesa complessivo di 950.000 euro, i partecipanti potranno prevedere interventi anche sulle altre zone della piazza e sui suoi fronti in modo da migliorarne l’immagine generale, ovvero prevedere interventi puntuali lungo il percorso archeologico individuato nella prima fase.

Concorso di progettazione, a procedura aperta in forma anonima articolato in due gradi.
Il primo grado del concorso si svolgerà attraverso la valutazione di proposte di idee che saranno selezionate senza formazione di graduatoria di merito né assegnazione di premi.

Verranno ammessi al secondo grado del concorso dieci concorrenti fra i partecipanti al primo grado, sempre che il numero dei soggetti ammessi al concorso sia superiore a 10.

I concorrenti ammessi al secondo grado del concorso dovranno predisporre e presentare il progetto preliminare dell’intervento.
Tanto il primo quanto il secondo grado del concorso saranno svolti in forma anonima.

Gli elaborati previsti nella prima fase dovranno pervenire presso la sede della segreteria del concorso entro le ore 14,30 del giorno 08.01.2009.

Premi
Il Concorrente vincitore sarà premiato con l’incarico di progettazione preliminare e con il pagamento della prestazione per un importo di 13.000 euro lordi.

A tutti gli altri concorrenti che partecipano alla seconda fase sarà riconosciuto un premio pari a complessivi euro 9.000 divisi in parti uguali tra loro.

Ente Banditore
Provincia di Torino
Via Maria Vittoria n.12
10123 Torino

Segreteria del Concorso
Provincia di Torino – Servizio Contratti
Via Maria Vittoria 12
10123 Torino
Tel 0039.011.8612476 - 0039.011.8612451 - 0039.011.8613159
Fax 0039.011.8612163
E mail concorso.susa@provincia.torino.it
Web http://www.provincia.torino.it/servizi/appalti

Responsabile del procedimento
Ing. Sandro Petruzzi © Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa