DALLA REGIONE 5 MILIONI PER I CENTRI STORICI

05/01/2009

1.990 volte
Cinque milioni di euro per 16 interventi di recupero degli edifici di valore storico e artistico per la riqualificazione dei centri storici delle città emiliano-romagnole.
Sono queste le ulteriori risorse messe a disposizione dalla Regione Emilia-Romagna - che si aggiungono ai 15 milioni già stanziati nei mesi scorsi - che saranno assegnate a progetti ed interventi che hanno superato l’istruttoria tecnica, già approvata dalla Giunta regionale, di un apposito bando.

"Le città, grandi e piccole, i paesi e i borghi dell’Emilia Romagna sono una risorsa straordinaria che vanno conservate e valorizzate - ha detto l’assessore alla programmazione e sviluppo territoriale Luigi Gilli - poiché rappresentano l’identità della nostra terra. Con questi finanziamenti prosegue la qualificazione dell’ambiente urbano, svolgendo anche una azione di contrasto al degrado e all’esclusione sociale, per rendere più belle e più vivibili le città".

In particolare le risorse andranno a sostenere: un intervento in provincia di Piacenza, esattamente a Rivergaro per il completamento della ristrutturazione della Casa del Popolo (120 mila euro); a Trecasali nel Parmense per la ristrutturazione di un edificio per uffici comunali (500 mila euro); in provincia di Reggio Emilia risorse a Bibbiano ( per il restauro della ex scuola elementare di Barco, 200 mila euro) e Novellara (per interventi sulla Rocca Gonzaga 425 mila euro).

Nel Modenese gli interventi sono previsti a Modena città per la riorganizzazione dei Musei civici (500 mila euro) e a Pavullo nel Frignano per la riqualificazione del palazzo e del parco Ducale (oltre 147 mila euro); nel Bolognese un intervento a Casalfiumanese per Villa Manusardi (150 mila euro); in provincia di Ferrara (ben 905 mila euro complessivi) per la sede comunale di Sant’Agostino a Villa Rabboni Cassini (405 mila euro) e per l’ex macello in Comune di Cento (500 mila euro).

In Romagna si interverrà in provincia di Ravenna per il terzo lotto del restauro della scuola di musica a Palazzo Malerbi di Lugo (350 mila euro), per il recupero di parte dell’ex Convento S. Francesco di Bagnacavallo (356 mila euro) e per l’adeguamento dell´oratorio S. Annunziata a Solarolo (circa 62 mila euro); nella provincia di Forlì-Cesena la riqualificazione del centro storico a Savignano sul Rubicone (500 mila euro) e un intervento sul Palazzo Pretorio di Modigliana ( 120 mila euro), nel Riminese, a San Clemente il restauro delle mura del Castello (345 mila euro) e a Santarcangelo il restauro dell’edificio ex Medicina (oltre 320 mila euro) da utilizzarsi come biblioteca comunale.

a cura di www.regione.emilia-romagna.it
© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa