Geotermia: La Camera approva una risoluzione per la zonizzazione e le linee guida

16/04/2015

2.233 volte
Geotermia: La Camera approva una risoluzione per la zonizzazione e le linee guida
L’VIII Commissione Ambiente e X Commissione Attività produttive della Camera dei Deputati hanno approvato, all’unanimità la risoluzione presentata da Chiara Braga responsabile Ambiente del Pd sulla geotermia.
"Lo sviluppo corretto della geotermia porta con se non solo benefici ambientali, contribuendo in maniera importante alla lotta contro i cambiamenti climatici, ma offre anche importanti occasioni per la creazione di nuovi posti di lavoro. L'Italia infatti, per le sue caratteristiche morfologiche, ha risorse geotermiche importanti e poco sfruttate.". ha dichiarato Chiara Braga.

La risoluzione, approvata all’unanimità, impegna il Governo, tra l’altro ad avviare le procedure di zonazione del territorio italiano, per le varie tipologie di impianti geotermici, identificando le aree potenzialmente sfruttabili in coerenza anche con le previsioni degli orientamenti europei relativamente all'utilizzo della risorsa geotermica, e in linea con la strategia energetica nazionale e ad emanare, entro sei mesi, linee guida a cura dei Ministeri dello sviluppo economico e dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare, che individuino nell'ambito delle aree idonee di cui al punto precedente anche i criteri generali di valutazione, finalizzati allo sfruttamento in sicurezza della risorsa, tenendo conto delle implicazioni che l'attività geotermica comporta relativamente al bilancio idrologico complessivo, al rischio di inquinamento delle falde, alla qualità dell'aria, all'induzione di micro sismicità.

"Si avvia un grande piano per un giusto sviluppo e una concreta valorizzazione della geotermia" - commenta Simona Vicari sottosegretario allo Sviluppo Economico - ed ora il Governo dovrà avviare le procedure di zonazione del territorio italiano, per le varie tipologie di impianti geotermici, identificando le aree potenzialmente sfruttabili in coerenza anche con le previsioni degli orientamenti europei e in linea con la strategia energetica nazionale.

In allegato il testo della Risoluzione approvata

A cura di Gabriele Bivona
© Riproduzione riservata



Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa