Elaborato Tecnico per le Coperture: diventare operativi in 8 ore

20/11/2015

2.209 volte
Con oltre 180 professionisti formati, il corso, arrivato alla sua VII edizione, si pone l'obiettivo di fornire le conoscenze di base per progettare e realizzare coperture accessibili in sicurezza per l'esecuzione dei successivi lavori di manutenzione.

Saranno presentati i criteri di progettazione dei sistemi anticaduta e delle relative analisi strutturali e gli elaborati tecnici da presentare presso gli uffici pubblici della Regione Sicilia.
In Sicilia, infatti, è stato pubblicato il Decreto Assessorato della Salute 5 settembre 2012 recante "Norme sulle misure di prevenzione e protezione dai rischi di caduta dall'alto da predisporre negli edifici per l'esecuzione dei lavori di manutenzione sulle coperture in condizioni di sicurezza" (G.U.R.S. 05/10/2012, n. 42 - Parte I).

Le nuove norme sono entrate in vigore il 5 novembre 2012 e si applicano:
  • a tutti gli interventi di nuove costruzioni e ristrutturazioni, così come definiti dall'art. 36 della legge regionale n. 71/78 "Norme integrative e modificative della legislazione vigente nel territorio della Regione siciliana in materia urbanistica" e dagli artt. 5 e 6 della legge regionale n. 37/85 "Nuove norme in materia di controllo dell'attività urbanistico - edilizia, riordino urbanistico e sanatoria delle opere abusive", nonché alle manutenzioni e installazioni di impianti tecnici, telematici, fotovoltaici, qualora tali interventi riguardino le coperture;
  • a tutti gli interventi eseguiti su edifici, di nuova costruzione o già esistenti, per i quali è necessario presentare richiesta di permesso di costruire o dichiarazione di inizio attività c.d. DIA (dal 31 luglio 2010 segnalazione certificata di inizio attività c.d. SCIA, art. 19 L. 241/90), qualora tali interventi riguardino le coperture;
  • in caso di interventi edilizi da eseguire in sanatoria ai sensi dell'art. 36 D.P.R. n. 380/01 o come varianti in corso d'opera che comportano modifiche alle strutture portanti della copertura, escluse le varianti di assestamento di cui art. 22, comma 2, D.P.R. n. 380/01.

Programma
1. Aspetti normativi: Principali norme di riferimento sui lavori in quota - Le Norme UNI - La sez. IV del TUSL Testo Unico Sicurezza sul Lavoro 81/2008 - Il Decreto sulle coperture della Regione Sicilia, 5 settembre 2012 - Gli adempimenti richiesti dalle PP.AA.
2. Criteri generali sulle coperture: Tipi di copertura - Percorsi di Accesso - Transito ed Esecuzione di Lavori in Copertura - Realizzazione, manutenzione e uso delle coperture - Protezioni dalle cadute dall'alto - Tirante e linea d'aria - Effetto Pendolo, Oscillazioni e Scorrimenti
3. I dispositivi di protezione collettiva (DPC): Sistemi di lavoro su pareti verticali : Ponteggi a Tubi e Giunti, a Telai Prefabbricati, Trabatelli, Il PiMUS - Sistemi di lavoro in copertura - Parapetti provvisionali e permanenti - Sistemi anticaduta
4. I dispositivi di protezione individuali (DPI): Imbracatura Uni 361 - Cintura di Sicurezza - I sistemi di ancoraggio UNI 795 Classe A, B, C/D, E - Cordini semplici e ad assorbimento di energia - Linea vita e linea d'aria - Arresto Caduta - Piano di Emergenza e Misure di Salvataggio
5. Il calcolo strutturale: Gli Eurocodici - Carico permanete e accidentale di copertura agli Stati Limite. I solai di copertura in cemento, legno e acciaio - La verifica degli ancoraggi, della linea vita e degli agganci strutturali
6. L'E.T.C. (Elaborato Tecnico della Copertura): Contenuti minimi - Aspetti tecnologici - Dimensionamento - Progetto esecutivo - Dall'accesso in coperture ai lavori in quota - La relazione tecnica - Le schede tecniche - Dichiarazione di conformità dell'installatore - Relazione di calcolo e di progetto
7. Esempi di applicazione dell'ETC.
8. Risorse finali: Certificazione dei prodotti - Manutenzioni ed ispezioni - Costi della sicurezza
9. Domande e dibattito finale sui temi acquisiti

Materiale didattico
I partecipanti riceveranno il libro in versione eBook "Sicilia: Rischio caduta dall'alto" (ISBN 88-8207-753-2) con software per l'elaborazione dell'Elaborato Tecnico per le Coperture in Sicilia.

Docente
Elio Mauceri, ingegnere libero professionista. Autore per GRAFILL del libro "Rischio caduta dall'alto".

Destinatari
Corso di aggiornamento professionale rivolto ai professionisti (architetti, ingegneri, geometri, periti edili, periti agrari, agrotecnici) per approfondire a norme di legge il tema delle coperture sicure e la corretta redazione dell'Elaborato Tecnico delle Coperture.

Attestato e Crediti formativi per architetti
Frequenza minima obbligatoria:
80% del monte ore complessivo
CFP riconoscibili per gli architetti: n. 8

Date e Orari
10 dicembre 2015
9.00-13; 14.00 - 18.00

Sede del corso
GRAFILL Academy - Via Principe di Palagonia, n. 87/91 - 90145 Palermo
Tel 091/6823069 - Fax 091/6823313 - Email academy@grafill.it

Vuoi maggiori informazioni? CLICCA QUI © Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa