Start up innovative, in Campania la determina per il rimborso IRAP

26/06/2017

2.527 volte
Start up innovative, in Campania la determina per il rimborso IRAP

Sul Bollettino Ufficiale della Regione Campania n. 49 del 19 giugno 2017 è stata pubblicata la Determina Dirigenziale 19 giugno 2017, n. 1 recante "Approvazione avviso agevolazione IRAP per start up innovative e del relativo modello di dichiarazione "De minimis" ai sensi di quanto previsto dalla Dgrc n. 316 del 31/05/2017 e della L.r. n. 6 del 05/04/2016".

La determina ha l'obiettivo di promuovere la creatività d’impresa alle start up innovative iscritte nel registro delle imprese nell’apposita sezione speciale, avente sede legale e almeno una sede operativa in Campania. Alle stesse è concesso un contributo per lo sviluppo dei processi innovativi fino ad un massimo pari al 100% dell’IRAP corrisposta dalle imprese e relativa ai periodi di imposta 2016 e 2017.

Soggetti beneficiari

L'intervento è volto alle start up innovative, iscritte nell'apposita sezione speciale del registro delle imprese tenuto dalle CCIA competenti (art. 25 comma 8 del D.L. 179/2012). Dette imprese devono:

  • avere una sede legale e operativa in Campania;
  • aver effettuato il pagamento a saldo dell' IRAP dovuta per uno o più periodi di imposta relativi agli anni 2016 e 2017;
  • non aver ottenuto rimborsi o agevolazioni relativi alle somme corrisposte a titolo di IRAP per i periodi suddetti.

Risorse finanziarie e misura del contributo

Le risorse disponibili, di cui al presente Avviso, ammontano ad un totale di € 600.000,00 annui, salvo incremento delle risorse disponibili, anche a valere su fondi comunitari. Il contributo può essere richiesto per uno o più esercizi fiscali, anche con successive domande. L’importo massimo previsto per ciascun istanza è pari al rimborso del 100% dell’IRAP corrisposta dall'impresa a saldo e relativa agli esercizi fiscali 2016 e 2017 nel rispetto dei massimali di cui alla normativa del “de minimis”.

Modalità e termini per la presentazione delle operazioni

La domanda di ammissione al contributo potrà essere presentata dal 20 giugno 2017 e fino alla data di chiusura dello sportello che verrà decretata 20 giorni prima della data di chiusura dello sportello. Alla domanda dovranno essere allegati:

  • copia del documento di identità del firmatario;
  • copia della dichiarazione IRAP relativa al periodo, o ai periodi d'imposta chiesto/i a rimborso;
  • copia dei versamenti effettuati a valere sulle somme dovute a saldo per detti periodi.
  • Dichiarazione Deggendorf;
  • Dichiarazione de minimis.

Le domande dovranno essere presentate via pec all’indirizzo: irapstartup@pec.regione.campania.it e non possono essere consegnate con modalità diverse da quelle indicate, pena l’esclusione. La Regione Campania non si assume alcuna responsabilità ove,la domanda non venga ricevuta nei tempi utili oppure pervenga non corredata da tutta la documentazione necessaria.

A cura di Redazione LavoriPubblici.it

© Riproduzione riservata



Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa