Autorizzazioni e nulla osta ai fini sismici Genio Civile: la Regione Siciliana ammette il cartaceo fino al 14 giugno 2019

31/05/2019

3.126 volte

È entrato in vigore il 30 maggio 2019 il portale per la ricezione ed il trattamento delle pratiche finalizzate ad ottenere autorizzazioni e nulla osta alla realizzazione di opere strutturali ai fini sismici presentate agli Uffici del Genio Civile, ma sarà possibile utilizzare il formato cartaceo fino al 14 giugno 2019.

Lo ha informato una nota del Dipartimento Tecnico della Regione Siciliana che, a seguito delle richieste avanzate dagli Ordini degli Ingegneri di Trapani, Messina e Palermo in merito alle difficoltà dei professionisti ad utilizzare il nuovo portale, ha previsto un periodo transitorio, fino appunto al 14 giugno 2019, in cui i Dirigenti degli Uffici del Genio Civile dell'Isola potranno accettare le istanze anche in formato cartaceo.

La nota del Dirigente Generale del Dipartimento Tecnico, Arch. Salvatore Lizzio, non ha mancato però di evidenziare come l'attivazione del portale sia stata opportunamente e per tempo anticipata da:

  • la nota del 10 aprile 2019, prot. 80125, con la quale sono state informate le Consulte Regionali degli Ordini professionali della Regione della predisposizione del nuovo portale e che lo stesso sarebbe stato attivo dal 30 maggio 2019;
  • la nota del 3 maggio 2019, prot. 93429 con la quale sono stati informate le Consulte Regionali degli Ordini professionali della Regione dell'avvio dei corsi di formazione sull'utilizzo della nuova piattaforma (svolti regolarmente nel mese di maggio);
  • la nota del 27 maggio 2019, prot. 110943 in cui viene ribadito l'avvio al 30 maggio 2019 della nuova piattaforma.

Ciò premesso, appare corretta la decisione di prevedere last minute un periodo transitorio in cui i professionisti (liberi e dipendenti delle amministrazioni) potranno prendere operativamente confidenza con la nuova piattaforma, evitando così inutili ritardi nelle pratiche.

A cura di Redazione LavoriPubblici.it

© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa