Agenzia delle Entrate: Le consultazioni catastali online

Dall'Agenzia delle Entrate un volantino sintetico, ma esaustivo, per orientarsi tra le molteplici opportunità offerte dall’Amministrazione in “formato” digitale

di Redazione tecnica - 16/03/2021
© Riproduzione riservata
Agenzia delle Entrate: Le consultazioni catastali online

I servizi catastali e ipotecari online dell’Agenzia delle entrate” entrano in un pratico volantino allegato al presente articolo; nello stesso volantino, sintetico, ma esaustivo sono, anche, inserite le indicazioni per accedere ai servizi ipocatastali online. I servizi sono suddivisi tra gratuiti e a pagamento. Vi trovano posto, inoltre, le indicazioni per ottenere informazioni e assistenza.

Consultazione personale online con servizi gratuiti

Ad esempio, attraverso la “consultazione personale online” si possono ottenere gratuitamente; la visura catastale, l’estratto di mappa, la planimetria e si può anche effettuare l’ispezione ipotecaria, con l’elenco delle formalità riguardanti il proprio immobile; con il servizio “risultanze catastali”, invece, è possibile risalire ai dati catastali di un immobile solo inserendo il codice fiscale dell’intestatario e, ancora, conoscere la rendita sia di fabbricati che di terreni, tramite la “consultazione rendite catastali”. Sempre a costo zero, sono in evidenza nella brochure i servizi di consultazione dinamica della cartografia catastale come il “Geoportale cartografico catastale”, l’infrastruttura per la consultazione dinamica di un imponente patrimonio cartografico digitale, e la “consultazione cartografica catastale – WMS”, attraverso la quale si possono navigare molti contenuti delle mappe catastali e visualizzarli integrati con altri dati territoriali.

Servizi a pagamento

Dietro pagamento di tributi speciali catastali o di tasse ipotecarie, oltre alla richiesta di varie tipologie di visure catastali e di ispezioni ipotecarie per soggetto, si possono correggere i dati catastali sbagliati, verificare lo stato delle pratiche presentate e ricercare le particelle dei terreni interessati da variazioni colturali.

A cura di Redazione LavoriPubblici.it