Contatore FER: al 31 maggio 5,349 miliardi di euro

Dal GSE i dati del contatore delle fonti rinnovabili aggiornato al 31 maggio 2020

di Redazione tecnica - 10/07/2020
© Riproduzione riservata
Contatore FER: al 31 maggio 5,349 miliardi di euro

Il GSE ha reso noti i valori del contatore delle fonti energetiche rinnovabili (FER) che da questa nuova edizione includono gli esiti del secondo bando del DM 04/07/2019 (Incentivazione dell’energia elettrica prodotta dagli impianti eolici on shore , solari fotovoltaici, idroelettrici e a gas residuati dei processi di depurazione).

Contatore FER: al 31 maggio 5,349 miliardi di euro

Come indicato dal GSE, al 31 maggio il costo indicativo medio calcolato risulta pari a 5,349 miliardi di euro. Tale ammontare va confrontato con il tetto di 5,8 miliardi di euro, ed è in lieve aumento rispetto alla pubblicazione precedente (+13 € mln), principalmente a seguito dell'ulteriore ribasso del prezzo dell'energia, cui consegue un aumento dell'onere di incentivazione.

La metodologia di calcolo del contatore attenua l'impatto delle oscillazioni di prezzo, considerando per ciascun mese futuro un prezzo dell'energia ottenuto come media tra i precedenti 24 mesi e i valori riscontrati sui mercati futuri per i successivi 12 mesi.

Per maggiori informazioni è possibile consultare sul sito del GSE i documenti relativi alle modalità di calcolo e allo Scenario Evolutivo del contatore.

Tag: