Emilia Romagna: case cantoniere, al via i progetti di recupero

La Regione concede a canone agevolato le case cantoniere ex ANAS di proprietà della Regione ai primi 24 Comuni che hanno risposto al bando. I Comuni potra...

08/04/2015
© Riproduzione riservata
La Regione concede a canone agevolato le case cantoniere ex ANAS di proprietà della Regione ai primi 24 Comuni che hanno risposto al bando.

I Comuni potranno mettere in campo i progetti di recupero. Con la conclusione del percorso di assegnazione i Comuni potranno procedere con i loro progetti per un uso pubblico, sociale e culturale degli spazi. Prevista per i prossimi giorni la stipula dei contratti.

“La delibera approvata oggi è un importante passaggio nell’ambito del bando di valorizzazione delle Case cantoniere. Abbiamo concluso tutto l’iter amministrativo e non resta quindi che stipulare i contratti con i singoli Comuni” – lo ha detto Alessandra Sartore, Assessore al Bilancio, Patrimonio e Demanio.

Vai qui per tutte le informazioni su dove si trovano le Case cantoniere assegnate e quali sono i progetti che verranno realizzati:

a cura di www.regione.emilia-romagna.it

Link Correlati

Sito ufficiale