Esecutori interventi di Edilizia Scolastica: da Invitalia l'elenco delle imprese

Ai sensi dell'avviso esplorativo per la formazione di un elenco di esecutori interessati alla realizzazione di opere di edilizia scolastica di cui all’ordina...

23/05/2017
© Riproduzione riservata
Esecutori interventi di Edilizia Scolastica: da Invitalia l'elenco delle imprese

Ai sensi dell'avviso esplorativo per la formazione di un elenco di esecutori interessati alla realizzazione di opere di edilizia scolastica di cui all’ordinanza commissariale n. 14 del 16 gennaio 2017, nonché all’ordinanza n. 18 del 3 aprile 2017, Invitalia, in qualità di centrale unica di committenza, ha provveduto alla formazione e pubblicazione di un apposito elenco di operatori economici qualificati che abbiano manifestato interesse a partecipare alle Procedure Negoziate in qualità di soggetti che potranno essere invitati a partecipare alle Procedure Negoziate.

La lista degli operatori è stata suddivisa in 5 sottoelenchi come di seguito riportato:

  1. REGOLARI SEZIONE A: istanti che risultano regolarmente iscritti nell’Anagrafe antimafia degli Esecutori;
  2. REGOLARI SEZIONE B: istanti che alla data del 21 aprile 2017 hanno presentato domanda di iscrizione all’Anagrafe antimafia degli Esecutori, in quanto iscritti in uno degli elenchi tenuti presso le Prefetture – UTG ai sensi dell’articolo 1, co. 52, del D.Lgs. n. 190/2012;
  3. IRREGOLARI SEZIONE A: istanti che non risultano iscritti alla data del 21 aprile 2017 in Anagrafe antimafia degli Esecutori;
  4. IRREGOLARI SEZIONE B: istanti che alla data del 21 aprile 2017 hanno fatto domanda di iscrizione all’Anagrafe antimafia degli Esecutori, ma ad esito di consultazione, non risulterebbero iscritti negli elenchi pubblici cd. White List tenuti dalle Prefetture di Governo - UTG;
  5. IRREGOLARI SEZIONE B: istanti che non risultano aver richiesto l’iscrizione all’Anagrafe antimafia degli Esecutori o con richiesta di iscrizione incompleta e/o errata o intempestiva.

Negli elenchi di cui al punti 1 e 2 sono riportati anche gli operatori che hanno presentato manifestazioni di interesse incomplete o con modalità difformi da quelli richieste nell’Avviso e ai quali questa Centrale Unica di Committenza ha già provveduto, in data 8 e 16 maggio 2017, a richiedere la regolarizzazione delle stesse tramite l’area “comunicazioni” della Piattaforma Telematica.

Viene inoltre pubblicato l’elenco degli operatori esclusi dalla procedura (OPERATORI ESCLUSI) in quanto hanno presentato la propria manifestazione di interesse in forma di raggruppamento temporaneo di cui all’articolo 45, co. 2, lett. d), del D.Lgs. n. 50/2016, contrariamente a quanto previsto dall’articolo 7 dell’avviso esplorativo in epigrafe pubblicato in data 14 aprile 2017, come altresì ribadito con le risposte ai quesiti pervenuti e pubblicate in data 20 aprile 2017.

Gli operatori economici potranno richiedere eventuali ulteriori informazioni inerenti la procedura, esclusivamente mediante la Piattaforma Telematica nell’apposita area “COMUNICAZIONI”.

A cura di Redazione LavoriPubblici.it