MEPA, pubblicati nuovi capitolati speciali Conto Termico

Dopo il recente aggiornamento del MEPA, la piattaforma di acquisto delle PA di Consip, sono stati pubblicati nuovi capitolati speciali “Conto Termico”, sched...

04/07/2018
© Riproduzione riservata
MEPA, pubblicati nuovi capitolati speciali Conto Termico

Dopo il recente aggiornamento del MEPA, la piattaforma di acquisto delle PA di Consip, sono stati pubblicati nuovi capitolati speciali “Conto Termico”, schede tecniche utili per formulare Richieste di Offerta per l'acquisto di beni conformi ai requisiti del Conto Termico, relativi a infissi e schermature solari. I capitolati si aggiungono a quelli già disponibili sul MEPA riguardanti altri beni, quali gli impianti solari termici per l’acqua calda sanitaria degli uffici e delle scuole, il solar cooling, il relampig e le pompe di calore per il clima e per l’acqua calda sanitaria.

Per effettuare l’acquisto, una volta selezionata la funzione “Crea RDO”, è sufficiente inserire nel campo di ricerca la dicitura “Conto Termico” e quindi scegliere il tipo di bene che si intende acquistare.

Si ricorda che sono acquistabili sul MEPA anche la Diagnosi Energetica e l’APE che vengono rimborsate al 100% dal Conto Termico, se accompagnate da interventi di riqualificazione che le prevedano.

Conto Termico

Il Conto Termico è un meccanismo incentivante, regolato dal DM 16.02.2016, che riserva 200 milioni di euro annui alla Pubblica Amministrazione per interventi di incremento dell'efficienza energetica dei propri edifici e la produzione di energia termica da fonti rinnovabili. Il responsabile della gestione del meccanismo e dell'erogazione degli incentivi è il Gestore dei Servizi Energetici (GSE).

Grazie al Conto Termico è più agevole riqualificare gli edifici della P.A. per migliorarne le prestazioni energetiche, ridurre i costi dei consumi, recuperare in tempi brevi parte della spesa sostenuta e promuovere la produzione di energia termica da fonti rinnovabili, contribuendo a costruire un "Paese più efficiente".

Il Conto Termico e il Mercato Elettronico della P.A.

Al fine di favorire l'accesso a tale meccanismo incentivante, e agevolare le P.A. nella realizzazione degli interventi volti all'incremento dell'efficienza energetica e alla produzione di energia termica da fonti rinnovabili, il GSE, in collaborazione con Consip, ha reso disponibili sul Mercato Elettronico della P.A. le schede tecniche "Capitolati Speciali Conto Termico".

Sulla base di tali capitolati, le Amministrazioni potranno formulare Richieste di Offerta (RDO) per l'approvvigionamento di beni con caratteristiche tecniche e prestazionali conformi a quelle previste dal DM 16.02.2016.

Le Pubbliche Amministrazioni potranno acquistare i beni e servizi - elencati nella "Tabella Prodotti Capitolati Speciali Conto Termico tramite MePA" allegata - tramite una RDO nell´ambito della categoria “Impianti e Beni per la produzione di energia da fonte rinnovabile e per l'efficienza energetica” del bando Beni del Mercato Elettronico, utilizzando le specifiche schede-prodotto "Conto Termico".

L'ammissione al sistema d’incentivazione del Conto Termico è subordinata al rispetto delle disposizioni previste dal DM 16.02.2016 e dei requisiti contenuti nelle Regole Applicative, in relazione alle modalità di assegnazione ed erogazione degli incentivi. Tutta la documentazione è pubblicata sul sito del GSE e disciplina tutti gli aspetti di ammissibilità non espressamente richiamati nel presente documento.

L'incentivo è concesso dal GSE fino a un massimo del 65% dei costi ammissibili. Ai sensi dall'art.12, comma 3 del Decreto, per le PA è inoltre prevista la cumulabilità con altri incentivi in conto capitale, anche statali, fino a un massimo del 100% delle spese ammissibili.

La dotazione finanziaria è pari a 200 milioni di Euro annui per tutti gli interventi sostenuti dalle Pubbliche Amministrazioni, di cui il 50% è riservato agli interventi ad accesso tramite prenotazione, che consente di ottenere un anticipo dell'incentivo all'avvio dei lavori.

Le Pubbliche Amministrazioni potranno accedere agli incentivi del Conto Termico esclusivamente attraverso il portale del GSE Portaltermico, sia in accesso diretto, a lavori finiti, sia tramite prenotazione, anche in fase di progettazione.

Si sottolinea che la richiesta di accesso all’incentivo è disgiunta rispetto alla negoziazione sul MePA utilizzando le specifiche schede-prodotto "Conto Termico".

Maggiori informazioni sono disponibili: sul sito del GSE la sezione Servizi per la PA, il numero verde 800 161616 e la mail contotermico@cc.gse.it.

Documenti Allegati

Link Correlati

Acquisti in rete