Ordine dei geologi del Lazio: Caratterizzazione geotecnica dei terreni mediante prove di laboratorio

Un Quaderno pubblicato dall’Ordine dei Geologi del Lazio è dedicato alla caratterizzazione geotecnica dei terreni mediante prove di laboratorio che è un aspe...

14/12/2016
© Riproduzione riservata
Ordine dei geologi del Lazio: Caratterizzazione geotecnica dei terreni mediante prove di laboratorio

Un Quaderno pubblicato dall’Ordine dei Geologi del Lazio è dedicato alla caratterizzazione geotecnica dei terreni mediante prove di laboratorio che è un aspetto determinante per la progettazione di un’opera: uno studio eseguito con competenza e professionalità riduce il rischio di insuccesso e permette, in merito alla realizzazione, un’ottimizzazione delle risorse economiche impiegate in funzione della prestazione richiesta.

Tale obiettivo è raggiungibile solo se l’indagine ricade all’interno di una progettazione eseguita nel suo complesso da differenti figure professionali, a condizione che tra queste vi sia una costante sinergia ed interazione.

L’esemplificazione di tale obiettivo è l’ambizioso scopo del quaderno dell’Ordine dei Geologi del Lazio allegato alla presente notizia.

Nella prima parte, curata da Fabio Garbin, Franco Ori e Maurizio Scarapazzi, sono trattati gli argomenti che definiscono la scelta di un tipo di prova rispetto ad un’altra in funzione delle necessità che una corretta progettazione richiede per poter ottenere le migliori informazioni possibili.

Nella seconda parte, curata da Stefano Cianci e Massimo Parente, viene proposta una “guida alla lettura” ed alla comprensione di tutti i dati del certificato geotecnico di laboratorio, così come una verifica della congruenza delle informazioni in esso contenute, integrate da alcuni suggerimenti ed esempi.

L’idea del quaderno ha avuto origine da una serie di incontri tecnici sulle Nuove Norme Tecniche tra colleghi degli OO.RR., svoltisi a Firenze sotto il coordinamento della Presidente dell’Ordine dei Geologi della Toscana Maria Teresa Fagioli e la supervisione tecnico-scientifica del Prof. Eros Aiello.

A cura di Redazione LavoriPubblici.it

Tag: