Quarto Conto Energia: criteri di priorità per l'iscrizione al registro dei grandi impianti

Il Gestore dei Servizi Energetici (GSE), dopo la recente pubblicazione delle regole tecniche per l'iscrizione al registro grandi impianti (leggi news) e l'at...

27/06/2011
© Riproduzione riservata
Il Gestore dei Servizi Energetici (GSE), dopo la recente pubblicazione delle regole tecniche per l'iscrizione al registro grandi impianti (leggi news) e l'attivazione dell'applicazione web (accessibile fino alle ore 24:00 del 30 giugno 2011), è dovuta nuovamente intervenire con un comunicato per chiarire alcuni dettagli inerenti le modalità di formazione della graduatoria dei grandi impianti iscritti al registro.

In particolare, il GSE ha precisato che la graduatoria dei grandi impianti iscritti al registro rispetterà il seguente ordine:
  • impianti entrati in esercizio alla data di presentazione della richiesta di iscrizione, ordinati secondo la data di entrata in esercizio;
  • impianti per i quali sono terminati i lavori di realizzazione alla data di presentazione della richiesta di iscrizione, ordinati secondo la data di fine lavori;
  • impianti in fase di sviluppo o a progetto, provvisti di idoneo titolo autorizzativo e di richiesta di connessione alla rete accettata dal Gestore di Rete competente.

In caso di parità di data di entrata in esercizio per gli impianti di cui al primo punto oppure in caso di parità di data di fine lavori per gli impianti di cui al punto secondo oppure per gli impianti di cui al punto terzo il GSE applicherà in ordine gerarchico i seguenti ulteriori criteri di priorità:
  1. precedenza della data del pertinente titolo autorizzativo;
  2. a parità di data del pertinente titolo autorizzativo, minore potenza dell'impianto;
  3. a parità di data del pertinente titolo autorizzativo ed anche di potenza dell'impianto, precedenza della data della richiesta di iscrizione al registro.
    Accedi al Focus Fotovoltaico e leggi tutto sull'argomento.