Regione Campania: Approvati i moduli standardizzati per l’edilizia privata

Continua il processo di recepimento da parte delle Regioni all'Accordo 4 maggio 2017 ed in particolare alla parte che ha previsto l'adeguamento della modulis...

27/06/2017
© Riproduzione riservata
Regione Campania: Approvati i moduli standardizzati per l’edilizia privata

Continua il processo di recepimento da parte delle Regioni all'Accordo 4 maggio 2017 ed in particolare alla parte che ha previsto l'adeguamento della modulistica unificata e standardizzata entro il 20 giugno 2017.

Dopo Sicilia (leggi articolo) e Umbria (leggi articolo), anche la Regione Campania con il decreto n. 32 del 21/06/2017 della DG Sviluppo Economico e Attività Produttive e il decreto n. 19 del 22/06/2017 della DG Governo del territorio, lavori pubblici e protezione civile ha approvato la modulistica unificata e standardizzata in materia di attività commerciali e assimilate ed edilizia.

Attività commerciali

Il decreto n. 32 contiene la modulistica relativa alle attività commerciali:

  • Scheda anagrafica;
  • Vendita in spacci interni;
  • Vendita mediante apparecchi automatici in altri esercizi già abilitati e/o su aree pubbliche;
  • Vendita per corrispondenza, tv, e-commerce;
  • Vendita presso il domicilio dei consumatori;
  • Bar, ristoranti e altri esercizi di somministrazione di alimenti e bevande (in zone tutelate);
  • Bar, ristoranti e altri esercizi di somministrazione di alimenti e bevande (in zone non tutelate);
  • Bar, ristoranti e altri esercizi di somministrazione temporanea di alimenti e bevande;
  • Attività di acconciatore e/o estetista;
  • Subingresso in attività;
  • Cessazione o sospensione temporanea di attività;
  • Notifica sanitaria ai fini della registrazione (Reg. CE n. 852/2004);

Il decreto prevede, inoltre, di:

  • procedere all'adeguamento del modulo unificato e standardizzato relativo all'"Esercizio di vicinato" e per l’effetto adottarlo così come allegato al decreto.
  • dover adottare, sulla base della normativa regionale vigente, i seguenti moduli, redatti in via esclusiva, che, allegati al decreto ne costituiscono parte integrante:
    - SCIA medie strutture di vendita per le operazioni delle medie strutture di vendita che si effettuano mediante SCIA;
    - SCIA grandi strutture di vendita per le operazioni delle grandi strutture di vendita che si effettuano mediante SCIA.

Edilizia

Il decreto n. 19 prevede l'approvazione della modulistica unificata e standardizzata in materia edilizia ed in particolare:

  • Modello A Comunicazione Inizio Lavori Asseverata - CILA
  • Modello B1 Segnalazione Certificata Inizio Attività – SCIA
  • Modello B2 Segnalazione Certificata Inizio Attività alternativa al PdC
  • Modello C Comunicazione Inizio Lavori - CIL
  • Modello D Soggetti Coinvolti
  • Modello E Comunicazione Fine lavori
  • Modello F Segnalazione certificata per l’Agibilità.

Alleghiamo alla presente i due decreti con tutta la modulistica relativa alle attività commerciali e all'edilizia.

A cura di Redazione LavoriPubblici.it