Regione Puglia: Approvate modifiche al Regolamento edilizio-tipo

Il Consiglio regionale della Puglia ha approvato all'unanimità il disegno di legge di modifica al Regolamento edilizio-Tipo". “Un via libera molto atteso ...

21/11/2017
© Riproduzione riservata
Regione Puglia: Approvate modifiche al Regolamento edilizio-tipo

Il Consiglio regionale della Puglia ha approvato all'unanimità il disegno di legge di modifica al Regolamento edilizio-Tipo".

Un via libera molto atteso considerati sia i tempi esigui, sia i ritardi accumulati da molti Comuni, palesemente in affanno. E con un ottimo spirito di collaborazione l’intero consiglio regionale ha recepito le istanze dell’Anci Puglia e delle diverse amministrazioni comunali”.

Così l’assessore alla Pianificazione Territoriale, Alfonso Pisicchio, commenta l’approvazione all’unanimità del consiglio regionale sul disegno di legge “Modifiche agli artt. 2 e 3 della L.R. n. 11/2017 Regolamento edilizio-Tipo”.

Due - spiega l’assessore – le principali modifiche. L’adeguamento dei regolamenti edilizi dei Comuni allo schema di regolamento edilizio-tipo deve essere deliberato dai consigli comunali entro e non oltre i termini del il 31 dicembre 2017. Questo perché il vecchio termine di scadenza fissato invece al 16 novembre è stato disatteso da molti Comuni. Inoltre, tutte le determinazioni relative ai procedimenti edilizi e urbanistici faranno riferimento alle disposizioni vigenti all’epoca della presentazione o del deposito delle relative pratiche

Le innovazioni introdotte intervengono, quindi, sull’efficacia temporale dell'adeguamento dei regolamenti edilizi dei Comuni allo schema di regolamento edilizio-tipo, che dovrà avvenire entro e non oltre il 31 dicembre 2017. Si tratta di un termine perentorio perché il regolamento edilizio eventualmente non adeguato dal consiglio comunale cesserà di avere effetti nella parti incompatibili con lo schema di regolamento tipo.

A cura di Redazione LavoriPubblici.it