Semplificazione in Edilizia: dopo CIL e CIL, in arrivo la Super DIA

In arrivo moduli unificati e standardizzati per la presentazione della Denuncia di Inizio Attività (DIA) in alternativa al permesso di costruire. Dopo l'e...

13/07/2015
© Riproduzione riservata
Semplificazione in Edilizia: dopo CIL e CIL, in arrivo la Super DIA
In arrivo moduli unificati e standardizzati per la presentazione della Denuncia di Inizio Attività (DIA) in alternativa al permesso di costruire.

Dopo l'entrata in vigore dei nuovi modelli unificati e standardizzati per la presentazione della comunicazione di inizio lavori (CIL) e della comunicazione di inizio lavori asseverata (CILA) per gli interventi di edilizia libera, che dal 16 marzo 2015 hanno portato enormi vantaggi al settore edile (!), ecco che il Governo punta a dare un'altra accelerata con la Super DIA. Il tavolo per la semplificazione istituito dal Ministro Marianna Madia, la stessa che parlò di semplice comunicazione compilata dall'interessato e asseverata da un professionista ai tempi dell'approvazione dei moduli CIL e CILA (leggi articolo), ha, infatti, trasmesso alla Conferenza Unificata il nuovo modello unitamente al testo dell'accordo tra Regioni, Enti locali, ANCI e UPI.

Il nuovo modello segue anche quello che è stato predisposto per la richiesta di autorizzazione unica ambientale (AUA) pubblicato sul Supplemento Ordinario n. 35 alla Gazzetta ufficiale n. 149 del 30 giugno 2015 (leggi articolo) che sostituisce fino a sette diverse autorizzazioni ambientali (tra cui quelle relative allo smaltimento di rifiuti, fanghi e acque reflue).

La Super DIA potrà essere utilizzata in alternativa al permesso di costruire di cui agli art. 22 e 23 del DPR n. 380/2001 e all'art. 7 del DPR n. 160/2010.

In allegato in testo dell'accordo e il nuovo modello.

A cura di Gianluca Oreto
   

Documenti Allegati