CONSIP: cresce il Sistema Dinamico di Acquisto (SDAPA)

L'anno scorso sono state 451 le gare per appalti specifici svolte dalle Pubbliche Amministrazioni e 23 i bandi merceologici disponibili

di Redazione tecnica - 10/03/2022
© Riproduzione riservata
CONSIP: cresce il Sistema Dinamico di Acquisto (SDAPA)

Consip registra un incremento più che positivo nei valori e numeri del Sistema dinamico di acquisto della PA (SDAPA): si parla infatti di 9,2 miliardi di euro per 451 appalti specifici banditi dalle pubbliche amministrazioni.

Consip: crescita del Sistema Dinamico di Acquisto delle Pubbliche Amministrazioni

Ricordiamo che lo SDAPA è lo strumento di negoziazione, gestito da Consip per conto del Ministero dell’Economia e delle Finanze, che consente di negoziare in modalità telematica gare sopra e sottosoglia comunitaria su 23 bandi merceologici. Mentre nel 2020 i movimenti parlavano di 5,1 miliardi di euro, il valore quasi doppio del 2021 conferma il crescente gradimento delle amministrazioni verso uno strumento che consente grande efficienza, semplificazione e possibilità di personalizzazione dell’acquisto. Tutti i bandi SDAPA risultano conformi ai principi di carattere generale che riguardano il funzionamento di piattaforme digitali previsti dal Regolamento 148/2021 (da art. 3 ad art. 11).

Ampliamento delle categorie disponibili

Consip inoltre segnala che nel corso dell’anno le categorie merceologiche disponibili sono state ulteriormente ampliate con la pubblicazione del nuovo bando rivolto ai Servizi di vigilanza.La crescita del valore bandito è prevalentemente riconducibile al bando Farmaci e a seguire agli appalti specifici pubblicati sui bandi ICT, Servizi postali, Derrate alimentari, Servizi di pulizia.

L’analisi delle procedure bandite evidenzia che:

  • 115 amministrazioni hanno pubblicato almeno un appalto specifico sullo Sdapa nel 2021, di cui 40 amministrazioni centrali e 75 amministrazioni territoriali;
  • l’89% del valore bandito riguarda le Amministrazioni territoriali, il restante 11% le Amministrazioni centrali

Tra i maggiori utilizzatori dello SDAPA sia per numero di appalti specifici sia per valore delle gare ci sono il Ministero della Difesa nelle sue diverse articolazioni, AGEA, il Ministero dell’Interno, il Ministero dell’Economia e Finanze, l’Inps, ma anche molte amministrazioni locali (Aziende sanitarie, Regioni e Comuni)