Revisione prezzi appalti: occhio alla data di presentazione dell'offerta

Se un'offerta viene presentata nel 2022 è possibile applicare il meccanismo di adozione dei SAL previsto dal Decreto Aiuti? Ecco la risposta dell'esperto

© Riproduzione riservata
Revisione prezzi appalti: occhio alla data di presentazione dell'offerta

Appalto a corpo aggiudicato sulla base di una procedura negoziata tramite sorteggio tenutosi il 7 aprile 2022 e offerta presentata il 26 aprile 2022. Il contratto prevede la revisione prezzi di cui all’art. 29 del D.L. n. 4/2022. Si applica anche il meccanismo di adozione dei SAL previsto dal Decreto Aiuti?

L'esperto risponde

Ai fini dell’applicazione del meccanismo di cui all’art. 26 del D.L. n. 50/2022 è necessario che l’offerta sia stata presentata entro il 31 dicembre 2021. Di conseguenza, nel caso di specie non trovano applicazione le norme del Decreto Aiuti.

Correttamente è stata inserita la clausola revisione prezzi all’interno del contratto (obbligatoria per i bandi e gli avvisi successivi al 27 gennaio 2022). Si noti che nel caso di specie troverebbe applicazione anche il meccanismo delle c.d. compensazioni ordinarie previsto dall’art. 29, comma 1, lett. b) del D.L. n. 4/2022.

Accedi alla sezione "L'esperto risponde" e invia i tuoi quesiti sul caro materiali negli appalti pubblici.