Situazione energetica del Paese, online il primo rapporto GSE

Il report, che avrà cadenza trimestrale, contiene l’evoluzione del quadro energetico nazionale e i dati di monitoraggio del PNIEC

di Redazione tecnica - 09/11/2022
© Riproduzione riservata
Situazione energetica del Paese, online il primo rapporto GSE

Fonti rinnovabili, efficienza energetica, mobilità sostenibile, mercati energia e ambiente, spesa energetica. Sono questi i temi al centro del Report GSE “Energia e Clima in Italia” sulla situazione energetica italiana, contenente anche i dati di monitoraggio del PNIEC.

Energia e Clima in Italia: il primo report GSE

Il rapporto, che avrà cadenza trimestrale, analizza in questa prima edizione i dati del sistema energetico italiano aggiornati al 30 settembre 2022, con particolare riferimento alle fonti rinnovabili, all'efficienza energetica, alla mobilità sostenibile, ai mercati energetici e ambientali, all'evoluzione della spesa energetica.

Obiettivo è fornire una visione d'insieme, contenente le principali variabili che caratterizzano l'evoluzione del quadro energetico nazionale nel contesto degli obiettivi su energia e clima al 2030. L’analisi include aggiornamenti su alcuni dei meccanismi gestiti dal GSE ma, compatibilmente con la disponibilità di dati sufficientemente aggiornati, amplia lo sguardo nell’ottica del progressivo monitoraggio del Piano Nazionale Integrato Energia e Clima (PNIEC), così come previsto dal decreto legislativo 8 novembre 2021 n. 199.

I contenuti della relazione

Nel dettaglio, la relazione si articola in 5 sezioni:

  • la prima fornisce un quadro d’insieme dei principali obiettivi su energia e clima al 2020 e al 2030 e sul livello di raggiungimento dei target 2020;
  • le sezioni dalla seconda alla quarta sono dedicate rispettivamente a:
    • rinnovabili elettriche;
    • rinnovabili termiche ed efficienza energetica;
    • mobilità sostenibile.

Ciascuna di esse contiene dati statistici, dati significativi su alcuni dei meccanismi di incentivazione gestiti dal GSE e sui relativi costi, confronto con alcune delle traiettorie previste dal PNIEC, valutazione delle emissioni evitate, degli investimenti, degli impatti economici e occupazionali, ricognizione dei costi di alcune tecnologie.

  • La quinta sezione è focalizzata sugli andamenti principali dei consumi, dei mercati energetici e ambientali e della spesa energetica: combustibili fossili, energia elettrica, mercato della CO2, mercato dei certificati bianchi, mercato delle garanzie di origine.

Le informazioni contenute nella relazione saranno progressivamente ampliate e rese disponibili in forma più disaggregata a livello territoriale e temporale; saranno inoltre caricate sulla Piattaforma di Monitoraggio del PNIEC che sarà pubblicata dal GSE nei prossimi mesi.

Documenti Allegati