VADEMECUM RIEPILOGATIVO DELLA DISCIPLINA

10/03/2009

3.270 volte
L’ANCE ha predisposto un Vademecum riepilogativo della disciplina IVA applicabile alle cessioni e locazioni di immobili, contenuta nell`art.10, comma 1, nn.8, 8-bis ed 8-ter, del D.P.R. 633/1972, come modificato dal D.L. 4 luglio 2006, n.223, convertito, con modificazioni, dalla legge 248/2006.
Il documento è articolato evidenziando il diverso regime fiscale applicabile a seconda della tipologia dell’immobile e al tipo di operazione: abitazione o fabbricato strumentale in base alla relativa categoria catastale; cessione o locazione.

Nel Vademecum, inoltre, è stata inserita una sezione relativa all’applicazione del meccanismo dell’inversione contabile (cd. “reverse charge”) sia per le cessioni di fabbricati strumentali imponibili ad IVA su opzione del cedente, sia per le cessioni di tali fabbricati, o loro porzioni, effettuate nei confronti di soggetti passivi IVA con “pro-ratapari od inferiore al 25% (art. 17, comma 6, lett. a-bis, del D.P.R. 633/1972).

Viene esaminato, altresì, il regime IVA applicabile, sotto il profilo delle cessioni, agli immobili pertinenziali ad abitazioni, richiamando, al contempo, alcuni chiarimenti forniti in materia dall’Agenzia delle Entrate.

Da ultimo, si segnala che il Vademecum, nella parte finale, contiene delle tabelle riassuntive, riferite sia alle abitazioni, sia ai fabbricati strumentali, che riportano una casistica delle cessioni e locazioni previste dalla normativa, e comprendono le aliquote IVA e delle imposte di Registro ed Ipo-Catastali applicabili per ciascuna operazione.

Fonte: www.ance.it
© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa