Detrazioni fiscali 2020: da Enea un poster con tutte le agevolazioni per abitazioni e condomini

05/03/2020

19.331 volte
Detrazioni fiscali 2020: da Enea un poster con tutte le agevolazioni per abitazioni e condomini

Con l'entrata in vigore della Legge di Bilancio per il 2020 e del Milleproroghe 2020, sono molte le novità in tema di detrazioni fiscali per abitazioni e condomini.

Le diverse detrazioni fiscali trattate nel poster Enea

Tra proroghe, variazioni e nuovi bonus, Enea ha messo a disposizione un poster riepilogativo delle diverse forme di agevolazione a disposizione dei cittadini e delle caratteristiche e vantaggi offerti da ciascuna delle seguenti misure:

  • bonus verde;
  • bonus casa
  • sisma bonus;
  • ecobonus;
  • bonus facciate.

I contenuti del poster Enea

Per ognuna delle suddette detrazioni fiscali, il poster dell'Enea definisce:

  • la percentuale di detrazione;
  • la durata;
  • il limite di spesa;
  • la tipologia di bonus;
  • i beneficiari;
  • a cosa si applica;
  • l'elenco degli interventi ammissibili nella detrazione;
  • la descrizione della detrazione fiscale;
  • la possibilità o meno di cessione del credito;
  • la scadenza della detrazione fiscale.

Entriamo nel dettaglio di ogni singola detrazione fiscale descritta nel poster

Il Bonus verde

Il cosiddetto bonus verde prevede una detrazione fiscale del 36% da ripartire in 10 anni e con una spesa massima di 5.000 euro, per la sistemazione di verde e giardini. Possono accedere alla detrazione tutti i soggetti IRPEF privati e la detrazione fiscale comprende le spese per gli interventi comprensivi di progettazione e manutenzione connesse all'esecuzione. In particolare, il bonus verde può essere fruito per:

  • la sistemazione a verde di aree scoperte private di edifici esistenti, unità immobiliari, pertinenze o recinzioni, impianti di irrigazione e realizzazione pozzi;
  • la realizzazione di coperture a verde e di giardini pensili.

Non è prevista la cessione del credito e allo stato attuale, a seguito della conferma nel Milleproroghe, la detrazione è fruibile fino al 31 dicembre 2020.

Il Bonus casa

Il cosiddetto bonus casa prevede una detrazione fiscale del 50% da ripartire in 10 anni e con una spesa massima di 96.000 euro per unità immobiliare, per gli interventi di restauro e risanamento conservativo e di ristrutturazione. Anche in questo caso, possono fruire della detrazione i soggetti irpef privati. Possono fruire della detrazione gli interventi di:

  • manutenzione straordinaria;
  • restauro e risanamento conservativo;
  • ristrutturazione edilizia;
  • eliminazione delle barriere architettoniche;
  • infissi;
  • impianti tecnologici.

L’utilizzo del bonus casa permette di usufruire della detrazione del 50% su mobili e grandi elettrodomestici per ulteriori 10.000 di € spesa (bonus mobili).

Il Bonus facciate

Il nuovo bonus facciate è stato previsto dalla nuova Legge di Bilancio per recupero e/o restauro della facciata esterna di immobili esistenti. Anche in questo caso, possono fruire della detrazione i soggetti irpef privati e si applica ai seguenti interventi effettuati alle facciate esterne di immobili situati in zona A Centro storico ed in zona B o Zona di completamento (DM 2 Aprile 1968, n.1444):

  • rifacimento intonaco;
  • verniciatura;
  • balconi;
  • ornamenti e fregi;
  • pulitura e tinteggiatura esterna;
  • cappotto esterno limitatamente alle strutture verticali.

Il Sisma bonus

Per quanto riguarda il sisma bonus, il poster Enea definisce le 7 diverse casistiche in cui sono previste le diverse percentuali di detrazione:

  • 50%;
  • 70%;
  • 75% (per i condomini);
  • 80%;
  • 80% (per i condomini in caso di fruizione contemporanea con l'ecobonus);
  • 85% (per i condomini);
  • 85% (per i condomini in caso di fruizione contemporanea con l'ecobonus).

L'ecobonus

Anche per l'ecobonus, sono definite le seguenti casistiche:

  • 50%
  • 65%
  • 70% (per i condomini);
  • 75% (per i condomini);
  • 80% (per i condomini in caso di fruizione contemporanea con il sisma bonus);
  • 85% (per i condomini in caso di fruizione contemporanea con il sisma bonus).

In allegato il poster dell'Enea.

Segui il Focus Detrazioni fiscali

Segui il Focus Bonus verde

Segui il Focus Ristrutturazioni edilizie

Segui il Focus Ecobonus

Segui il Focus Bonus mobili

Segui il Focus Sisma Bonus

A cura di Redazione LavoriPubblici.it

© Riproduzione riservata



Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa