Ultime notizie Coronavirus Covid-19: la Liguria apre ai piccoli cantieri in edilizia libera o CILA

15/04/2020

8.992 volte
Ultime notizie Coronavirus Covid-19: la Liguria apre ai piccoli cantieri in edilizia libera o CILA

Opere di manutenzione su stabilimenti balneari, opere di giardinaggio, attività di manutenzione su campi da calcio o golf, ma anche piccoli lavori di restauro nelle abitazioni, sempre nel rispetto delle misure di sicurezza.

Regione Liguria: Stabilimenti balneari

La Regione Liguria con il decreto n. 18 del 13 aprile 2020, entrato in vigore il 14 aprile 2020, autorizza alcune attività tra le quali:

  • le installazioni e gli allestimenti stagionali necessari per l'apertura degli stabilimenti balneari oltre che di piccoli chioschi già autorizzati e pertanto senza esecuzione di modifiche o nuove opere ed i ripascimenti stagionali e la sistemazione delle spiagge con mezzi meccanici nel rispetto delle seguenti prescrizioni:
    • svolgimento all'interno della concessione demaniale marittima senza interferire con spazi pubblici;
    • l'area di cantiere deve essere segnalata e recintata per impedire l'accesso ad estranei.

Regione Liguria: piccoli cantieri in edilizia libera e CILA

Sono consentite anche le opere minori di cui al d.P.R. n. 380/2001 (c.d. Testo Unico Edilizia) ovvero:

  • attività edilizia libera, di cui all'art. 6 del d.P.R. n. 380/2001;
  • opere edilizie per le quali è sufficiente la CILA, di cui all'art. 6-bis del d.P.R. n. 380/2001;

Regione Liguria: manutenzione a bordo di imbarcazioni da diporto all'ormeggio

Consentite anche le prestazioni di servizio di carattere artigianale rese da terzi per interventi di manutenzione a bordo di imbarcazioni da diporto all'ormeggio.

Regione Liguria: attività agricole

Nel novero delle attività agricole consentite sono comprese, oltre la manutenzione del verde pubblico e privato il taglio del bosco per legna da ardere, la coltivazione di piccoli appezzamenti (poderi, orti, vigneti) o la conduzione di piccoli allevamenti di animati da cortile finalizzati al sostentamento familiare da parte di agricoltori non professionali, purché svolte con modalità tali da evitare assembramenti di persone, nel rispetto della distanza di sicurezza interpersonale.

Regione Liguria: opere pubbliche

Viene confermata la piena operatività dei cantieri relativi alla realizzazione di opere pubbliche, finalizzate al ripristino dei danni conseguenti ad eventi alluvionali e, più in generale, alla mitigazione del rischio idraulico e idrogeologico e alla difesa degli abitati dall'azione del mare, i cui lavori risultano ascrivibili, in maniera prevalente, alte seguenti categorie di opere SOA, a prescindere dalla classificazione ATECO posseduta dall'appaltatore:

  • OG 3:STRADE, AUTOSTRADE, PONTI, VIADOTTI, FERROVIE, LINEE TRANVIARIE, METROPOLITANE, FUNICOLARI, E PISTE AEROPORTUALI, E RELATIVE OPERE COMPLEMENTARI
  • OG 4: OPERE D'ARTE NEL SOTTOSUOLO
  • OG 5: DIGHE
  • OG 7: OPERE MARITTIME E LAVORI DI DRAGAGGIO
  • OG 8: OPERE FLUVIALI, DI DIFESA, DI SISTEMAZIONE IDRAULICA E DI BONIFICA
  • OG 13: OPERE DI INGEGNERIA NATURALISTICA
  • 0S21: OPERE STRUTTURALI SPECIALI
  • 0S23: DEMOLIZIONE DI OPERE

Consentite anche le attività di manutenzione e propedeutiche alla consegna dei mezzi navali già allestiti da parte dei cantieri navali ed il loro spostamento dal cantiere all'ormeggio sono autorizzate previa comunicazione al Prefetto ed alla Autorità Marittima competente ed ottenuto l'assenso delle parti sociali.

Le suddette attività dovranno svolgersi nel pieno rispetto di tutte te disposizioni attualmente in vigore in relazione all'emergenza epidemiologica in essere con particolare riguardo ai contenuti del "protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento delta diffusione del virus covid-19 negli ambienti di lavoro" sottoscritto il 14 marzo 2020 fra il Governo e le parti sociali.

A cura di Redazione LavoriPubblici.it

© Riproduzione riservata



Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa