Bolzano: dalla Giunta: 20,5 milioni per la manutenzione delle strade

Ammonta a circa 20,5 milioni di euro lo stanziamento per i lavori di manutenzione straordinaria delle strade statali e provinciali in Alto Adige. La delibera...

14/04/2015
© Riproduzione riservata
Ammonta a circa 20,5 milioni di euro lo stanziamento per i lavori di manutenzione straordinaria delle strade statali e provinciali in Alto Adige. La delibera e il programma per l'anno 2015 sono stati approvati oggi (10 marzo) dalla Giunta provinciale su proposta dell'assessore Mussner. In totale si tratta di 2.659 km. di rete viaria, di 206 tunnel e di 1.662 ponti.

Il primo tema affrontato questa mattina (10 marzo) dalla Giunta, riunitasi a Palazzo Widmann prima di trasferirsi a Trento per la seduta del Consiglio regionale, è stato il programma 2015 relativo agli interventi di manutenzione straordinaria della strade di competenza provinciale. "Il nostro obiettivo - commenta Florian Mussner - è quello di garantire ai cittadini collegamenti sicuri e moderni, e per questo motivo siamo chiamati ogni anno ad investire somme considerevoli per la manutenzione e il miglioramento della rete". Dal monitoraggio delle condizioni stradali alla costruzioni di barriere, dalla stabilizzazione di pareti e pendii ai lavori urgenti per danni provocati dall'usura e dal maltempo.

Anche per il 2015, la maggior parte degli stanziamenti (8,2 milioni di euro, il 43% del programma) sarà destinato agli interventi di asfaltatura, mentre muri e barriere di protezione "coprono" il 17% del budget annuale con un investimento di 3.34 milioni. Le altre voci più importanti del programma 2015 riguardano la messa in sicurezza di pendii e pareti (2,2 milioni, 13% del totale) e i lavori di ammodernamento e manutenzione dei ponti (1,6 milioni, 9%). "Inoltre - aggiunge il direttore del Servizio strade Robert Gamper - sono previsti interventi all'interno delle gallerie per una cifra pari a 650mila aueor, con i lavori principali previsti nelle gallerie di Bressanone, Brunico, Rodengo, Naturno e in Val Badia".

Rientrano nel programma anche i 170mila euro destinati al miglioramento della segnaletica stradale, "un aspetto spesso trascurato ma in realtà fondamentale per la sicurezza - sottolinea Mussner - basti pensare a cartelli e illuminazione di attraversamenti pedonali e incroci". L'assessore provinciale alla mobilità, infine, ribadisce l'importanza anche economica del programma di manutenzione straordinaria delle strade, "un settore che nel rispetto delle leggi vigenti in materia assicura importanti incarichi alle piccole e medie imprese altoatesine. Nel 2014, ad esempio, la quasi totalità dei lavori è stata svolta da aziende locali, e sono convinto che tutto ciò potrà ripetersi anche nell'anno in corso".

a cura di www.regione.puglia.it

Link Correlati

Sito ufficiale