Superbonus 110%: 34 nuove FAQ sulle detrazioni fiscali previste dal Decreto Rilancio

Superbonus 110%: 34 nuove FAQ sulle detrazioni fiscali previste dal Decreto Rilancio per il miglioramento energetico e la riduzione del rischio sismico

di Redazione tecnica - 16/10/2020
© Riproduzione riservata
Superbonus 110%: 34 nuove FAQ sulle detrazioni fiscali previste dal Decreto Rilancio

Superbonus 110%: opzioni alternative

Domanda 22 - In cosa consiste lo sconto in fattura e la cessione del credito?

L'art. 121 ha previsto per gli anno 2020 e 2020 la possibilità di optare, in luogo dell'utilizzo diretto della detrazione spettante in sede di dichiarazione dei redditi relativa all’anno di riferimento delle spese, alternativamente:

  • per un contributo, sotto forma di sconto in fattura, di importo massimo non superiore al corrispettivo stesso, anticipato dal fornitore di beni e servizi relativi agli interventi agevolati;
  • per la cessione del credito d'imposta corrispondente alla detrazione spettante, ad altri soggetti, ivi inclusi istituti di credito e altri intermediari finanziari, con facoltà di successive cessioni.

Domanda 23 - Il mio fornitore si rifiuta di farmi lo sconto in fattura, cosa devo fare?

Lo sconto in fattura è rimesso alla contrattazione tra le parti e non è possibile obbligare il fornitore a farlo. Resta comunque la possibilità di optare per la cessione del credito.

Domanda 24 - A chi mi devo rivolgere per la cessione del credito?

La cessione del credito è rimessa a libera contrattazione, sono già nati dei marketplace per la cessione e l'acquisto dei crediti. In linea generale alcune banche e compagnie di assicurazione si sono già attivate con dei prodotti specifici.

Domanda 25 - È possibile optare per la cessione del credito per stati di avanzamento dei lavori?

Si, l'art. 121 del Decreto Rilancio ha previsto la possibilità di cedere il credito in due stati di avanzamento per ciascun intervento complessivo e ciascuno stato di avanzamento deve riferirsi ad almeno il 30% del medesimo intervento.

PARAGRAFO PRECEDENTE CONTINUA A LEGGERE