Indici, interessi e tassi

DESCRIZIONE PERIODO VALORI
Equo canone indici annuali
Equo canone indici annuali

lug 2015 - lug 2016
ago 2015 - ago 2016

-0,075% (75% di -0,1)
-0,075% (75% di -0,1)
Equo canone indici biennali
Equo canone indici biennali
lug 2014 - lug 2016
ago 2014 - ago 2016
-0,150% (75% di -0,2)
-0,150% (75% di -0,2)
Indice dei prezzi delle abitazioni

2010
2011
2012
2013
2014
2015 - I° trimestre
2015 - II° trimestre
2015 - III° trimestre
2015 - IV° trimestre
2016 - I° trimestre

100,0
100,8
97,9
92,3
88,3
86,1
86,1
86,3
85,4
85,1

Costo di produzione degli edifici centro-nord entro il 31/12/1997 L. 1.450.000/mq.
Costo di produzione degli edifici sud-isole entro il 31/12/1997 L. 1.346.000/mq.
Tasso ufficiale di riferimento dall'11.7.2012 0,75%
Tasso interesse legale dall'1.1.1999 al 31.12.2000
dall'1.1.2001 al 31.12.2001
dall'1.1.2002 al 31.12.2003
dall'1.1.2004 al 31.12.2007
dall'1.1.2008 al 31.12.2009
dall'1.1.2010 al 31.12.2010
dall'1.1.2011 al 31.12.2011
dall'1.1.2012 al 31.12.2013
dall'1.1.2014 al 31.12.2014
dall'1.1.2015 al 31.12.2015
dall'1.1.2016
2,50%
3,50%
3,00%
2,50%
3,00%
1,00%
1,50%
2,50%
1,00%
0,50%
0,20%
Tasso nei pagamenti commerciali

dall'1.7.2006
dall'1.1.2007
dall'1.7.2007
dall'1.1.2008
dall'1.7.2008
dall'1.1.2009
dall'1.7.2009
dall'1.1.2010
dall'1.7.2010
dall'1.1.2011
dall'1.7.2011
dall'1.1.2012
dall'1.7.2012
dall'1.1.2013
dall'1.7.2013
dall'1.1.2014
dall'1.7.2014
dall'1.1.2015
dall'1.7.2015

9,83%
10,58%
11,07%
11,20%
11,10%
9,50%
8,00%
8,00%
8,00%
8,00%
8,25%
8,00%
8,00%
8,75%
8,50%
8,25%
8,15%
8,05%
8,05%

Prime rate ABI 30 Giugno 2003 7,125%
Adeguamento Tariffa urbanistica agosto 2013 +1716,3%
Interessi mora opere pubbliche
Interessi mora opere pubbliche
Interessi mora opere pubbliche
Interessi mora opere pubbliche
Interessi mora opere pubbliche
Interessi mora opere pubbliche
Interessi mora opere pubbliche
Interessi mora opere pubbliche
Interessi mora opere pubbliche
01.01/31.12-2004
01.01/31.12-2005
01.01/31.12-2006
01.01/31.12-2007
01.01/31.12-2008
01.01/31.12-2009
01.01/31.12-2010
01.01/31.12-2011
01.01/31.12-2012
7,125%
7,125%
5,350%
5,950%
6,830%
6,640%
4,280%
4,080%
5,270%
1) Limiti di soglia appalti OO.PP. dall'1.1.2002
al 31.12.2003
DSP 130.000 = € 162.293
DSP 200.000 = € 249.681
DSP 400.000 = € 499.362
DSP 5.000.000 = € 6.242.028
2) Limiti di soglia appalti OO.PP. dall'1.1.2004
al 31.12.2005
DSP 130.000 = € 154.014
DSP 200.000 = € 236.945
DSP 400.000 = € 473.890
DSP 5.000.000 = € 5.923.624
3) Limiti di soglia appalti OO.PP. dall'1.1.2006
al 31.12.2007
DSP 130.000 = € 137.234
DSP 200.000 = € 211.129
DSP 400.000 = € 422.258
DSP 5.000.000 = € 5.278.227
4) Limiti di soglia appalti OO.PP. dall'1.1.2008
al 31.12.2009
DSP 130.000 = € 133.000
DSP 200.000 = € 206.000
DSP 400.000 = € 412.000
DSP 5.000.000 = € 5.150.000
5) Limiti di soglia appalti OO.PP. dall'1.1.2010
al 31.12.2011
DSP 130.000 = € 125.000
DSP 200.000 = € 193.000
DSP 400.000 = € 387.000
DSP 5.000.000 = € 4.845.000
6) Limiti di soglia appalti OO.PP. dall'1.1.2012
al 31.12.2013
DSP 130.000 = € 130.000
DSP 200.000 = € 200.000
DSP 400.000 = € 400.000
DSP 5.000.000 = € 5.000.000
7) Limiti di soglia appalti OO.PP. dall'1.1.2014 DSP 130.000 = € 134.000
DSP 200.000 = € 207.000
DSP 400.000 = € 414.000
DSP 5.000.000 = € 5.186.000
8) Limiti di soglia appalti OO.PP. dall'1.1.2016 DSP 130.000 = € 135.000
DSP 200.000 = € 209.000
DSP 400.000 = € 418.000
DSP 5.000.000 = € 5.225.000
Rivalutazione crediti professionali 1997=100 luglio 2016
agosto 2016
138,07
138,35
Indice dei prezzi al consumo per operai ed impiegati
luglio 2015 (base 2015)
agosto 2016 (base 2015)
100,0
100,2
Indice del costo di costruzione
di un fabbricato residenziale (nuova base 2010)

maggio 2016
giugno 2016
luglio 2016
106,7
106,7
106,7
Indice del costo di costruzione
di un tronco stradale senza galleria

maggio 2016
giugno 2016
luglio 2016
101,9
101,6
101,8
Indice del costo di costruzione
di un tronco stradale con galleria

maggio 2016
giugno 2016
luglio 2016
102,9
102,6
102,9
Indice costo capannone I° trimestre 2008
II° trimestre 2008
III° trimestre 2008
IV° trimestre 2008
140,3
141,3
144,8
139,1
Trattamento di fine rapporto luglio 2016
agosto 2016
0,945093%
1,220235%



Tasso ufficiale di riferimento
Provvedimento Banca Centrale Europea 11.7.2012

Tasso interesse legale
Art. 2, comma 185, Legge 23/12/1996, n. 662 (Suppl. Ord. G.U. 28/12/1996, n. 304)
Decreto Ministero del Tesoro 11 dicembre 2000 (G.U. 15/12/2000, n. 292)
Decreto Ministero dell'Economia e delle Finanze 11 dicembre 2001 (G.U. 14/12/2001, n. 290)
Decreto Ministero dell'Economia e delle Finanze 1 dicembre 2003 (G.U. 10/12/2003, n. 286)
Decreto Ministero dell'Economia e delle Finanze 12 dicembre 2007 (G.U. 15/12/2007, n. 291)
Decreto Ministero dell'Economia e delle Finanze 4 dicembre 2009 (G.U. 15/12/2009, n. 291)
Decreto Ministero dell'Economia e delle Finanze 7 dicembre 2010 (G.U. 15/12/2010, n. 292)
Decreto Ministero dell'Economia e delle Finanze 12 dicembre 2011 (G.U. 15/12/2011, n. 291)
Decreto Ministero dell'Economia e delle Finanze 12 dicembre 2013 (G.U. 13/12/2013, n. 292)
Decreto Ministero dell'Economia e delle Finanze 11 dicembre 2014 (G.U. 15/12/2014, n. 290)
Decreto Ministero dell'Economia e delle Finanze 11 dicembre 2015 (G.U. 15/12/2015, n. 291)

Tasso nei pagamenti commerciali
Comunicato Ministero dell'Economia e delle Finanze (G.U. 10/7/2006, n. 158)
Comunicato Ministero dell'Economia e delle Finanze (G.U. 5/2/2007, n. 29)
Comunicato Ministero dell'Economia e delle Finanze (G.U. 30/7/2007, n. 175)
Comunicato Ministero dell'Economia e delle Finanze (G.U. 11/2/2008, n. 35)
Comunicato Ministero dell'Economia e delle Finanze (G.U. 21/7/2008, n. 169)
Comunicato Ministero dell'Economia e delle Finanze (G.U. 2/2/2009, n. 26)
Comunicato Ministero dell'Economia e delle Finanze (G.U. 28/8/2009, n. 199)
Comunicato Ministero dell'Economia e delle Finanze (G.U. 18/2/2010, n. 40)
Comunicato Ministero dell'Economia e delle Finanze (G.U. 16/8/2010, n. 190)
Comunicato Ministero dell'Economia e delle Finanze (G.U. 8/2/2011, n. 31)
Comunicato Ministero dell'Economia e delle Finanze (G.U. 18/7/2011, n. 165)
Comunicato Ministero dell'Economia e delle Finanze (G.U. 27/1/2012, n. 22)
Comunicato Ministero dell'Economia e delle Finanze (G.U. 13/7/2012, n. 162)
Comunicato Ministero dell'Economia e delle Finanze (G.U. 17/1/2013, n. 14)
Comunicato Ministero dell'Economia e delle Finanze (G.U. 17/7/2013, n. 166)
Comunicato Ministero dell'Economia e delle Finanze (G.U. 3/3/2014, n. 51)
Comunicato Ministero dell'Economia e delle Finanze (G.U. 21/7/2014, n. 167)
Comunicato Ministero dell'Economia e delle Finanze (G.U. 16/1/2015, n. 12)
Comunicato Ministero dell'Economia e delle Finanze (G.U. 22/7/2015, n. 168)


Prime rate
fonte ABI. Dal 31.12.2004 il dato non viene più aggiornato.

Interessi mora opere pubbliche dall'1/1/2004 al 31/12/2004
Decreto Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti 12/03/2003 (G.U. 15/04/2004, n. 88)

Interessi mora opere pubbliche dall'1/1/2005 al 31/12/2005
Decreto Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti 12/04/2005 (G.U. 12/04/2005, n. 91)

Interessi mora opere pubbliche dall'1/1/2006 al 31/12/2006
Decreto Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti 12/05/2006 (G.U. 23/05/2006, n. 118)

Interessi mora opere pubbliche dall'1/1/2007 al 31/12/2007
Decreto Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti 24/10/2008 (G.U. 11/11/2008, n. 264)

Interessi mora opere pubbliche dall'1/1/2008 al 31/12/2008
Decreto Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti 19/02/2009 (G.U. 02/03/2009, n. 50)

Interessi mora opere pubbliche dall'1/1/2009 al 31/12/2009
Decreto Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti 04/08/2009 (G.U. 22/08/2009, n. 194)

Interessi mora opere pubbliche dall'1/1/2010 al 31/12/2010
Decreto Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti 14/06/2010 (G.U. 22/06/2010, n. 143)

Interessi mora opere pubbliche dall'1/1/2011 al 31/12/2011
Decreto Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti 27/05/2011 (G.U. 24/06/2011, n. 145)

Interessi mora opere pubbliche dall'1/1/2012 al 31/12/2012
Decreto Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti 28/08/2012 (G.U. 04/09/2012, n. 206)

1) Limiti di soglia degli appalti pubblici espressi in euro nonché di quelli derivanti dall'accordo CEE-WTO-GPA espressi in euro ed in DSP ai fini dell'applicazione della normativa europea
Comunicato Ministero dell'Economia e delle finanze (G.U. 03/01/2002, n. 2)
soglie comunitarie:
1) euro 5.000.000;
2) euro 200.000;
3) euro 750.000;
4) euro 400.000;
5) euro 600.000;
soglie WTO-GPA:
1) DSP 130.000 = euro 162.293;
2) DSP 200.000 = euro 249.681;
3) DSP 400.000 = euro 499.362;
4) DSP 5.000.000 = euro 6.242.028;

2) Limiti di soglia degli appalti pubblici espressi in euro nonché di quelli derivanti dall'accordo CEE-WTO-GPA espressi in euro ed in DSP ai fini dell'applicazione della normativa europea
Comunicato Ministero dell'Economia e delle finanze (G.U. 29/12/2003, n. 300)
soglie comunitarie:
1) euro 5.000.000;
2) euro 200.000;
3) euro 750.000;
4) euro 400.000;
5) euro 600.000;
soglie WTO-GPA:
1) DSP 130.000 = euro 154.014;
2) DSP 200.000 = euro 236.945;
3) DSP 400.000 = euro 473.890;
4) DSP 5.000.000 = euro 5.923.624;

3) Limiti di soglia degli appalti pubblici espressi in euro nonché di quelli derivanti dall'accordo CEE-WTO-GPA espressi in euro ed in DSP ai fini dell'applicazione della normativa europea
Comunicato Ministero dell'Economia e delle finanze (G.U. 17/12/2005, n. 293)
soglie comunitarie:
1) euro 5.000.000;
2) euro 200.000;
3) euro 750.000;
4) euro 400.000;
5) euro 600.000;
soglie WTO-GPA:
1) DSP 130.000 = euro 137.234;
2) DSP 200.000 = euro 211.129;
3) DSP 400.000 = euro 422.258;
4) DSP 5.000.000 = euro 5.278.227;

4) Limiti di soglia degli appalti pubblici espressi in euro nonché di quelli derivanti dall'accordo CEE-WTO-GPA espressi in euro ed in DSP ai fini dell'applicazione della normativa europea
Regolamento CE n. 1422/2007 (G.U. CEE 5/12/2007, L317/34IT)
soglie comunitarie:
1) euro 5.000.000;
2) euro 200.000;
3) euro 750.000;
4) euro 400.000;
5) euro 600.000;
soglie WTO-GPA:
1) DSP 130.000 = euro 133.000;
2) DSP 200.000 = euro 206.000;
3) DSP 400.000 = euro 412.000;
4) DSP 5.000.000 = euro 5.150.000;

5) Limiti di soglia degli appalti pubblici espressi in euro nonché di quelli derivanti dall'accordo CEE-WTO-GPA espressi in euro ed in DSP ai fini dell'applicazione della normativa europea
Regolamento CE n. 1177/2009 (G.U. CEE 1/12/2009, L314/64IT)
soglie comunitarie:
1) euro 5.000.000;
2) euro 200.000;
3) euro 750.000;
4) euro 400.000;
5) euro 600.000;
soglie WTO-GPA:
1) DSP 130.000 = euro 125.000;
2) DSP 200.000 = euro 193.000;
3) DSP 400.000 = euro 387.000;
4) DSP 5.000.000 = euro 4.845.000;

6) Limiti di soglia degli appalti pubblici espressi in euro nonché di quelli derivanti dall'accordo CEE-WTO-GPA espressi in euro ed in DSP ai fini dell'applicazione della normativa europea
Regolamento CE n. 1251/2011 (G.U. CEE 2/12/2011, L319/43IT)
soglie comunitarie:
1) euro 5.000.000;
2) euro 200.000;
3) euro 750.000;
4) euro 400.000;
5) euro 600.000;
soglie WTO-GPA:
1) DSP 130.000 = euro 130.000;
2) DSP 200.000 = euro 200.000;
3) DSP 400.000 = euro 400.000;
4) DSP 5.000.000 = euro 5.000.000;

7) Limiti di soglia degli appalti pubblici espressi in euro nonché di quelli derivanti dall'accordo CEE-WTO-GPA espressi in euro ed in DSP ai fini dell'applicazione della normativa europea
Regolamento CE n. 1336/2013 (G.U. CEE 13/12/2013, L335/17IT)
soglie comunitarie:
1) euro 5.000.000;
2) euro 200.000;
3) euro 750.000;
4) euro 400.000;
5) euro 600.000;
soglie WTO-GPA:
1) DSP 130.000 = euro 134.000;
2) DSP 200.000 = euro 207.000;
3) DSP 400.000 = euro 414.000;
4) DSP 5.000.000 = euro 5.186.000;

8) Limiti di soglia degli appalti pubblici espressi in euro nonché di quelli derivanti dall'accordo CEE-WTO-GPA espressi in euro ed in DSP ai fini dell'applicazione della normativa europea
Regolamenti delegati UE n. 2015/2170, 2015/2171 e 2015/2172 (G.U. CEE 25/11/2015, L307/5 IT)
soglie comunitarie:
1) euro 5.000.000;
2) euro 200.000;
3) euro 750.000;
4) euro 400.000;
5) euro 600.000;
soglie WTO-GPA:
1) DSP 130.000 = euro 135.000;
2) DSP 200.000 = euro 209.000;
3) DSP 400.000 = euro 418.000;
4) DSP 5.000.000 = euro 5.225.000;

Interessi mutui Enti locali
Decreto Ministero del Tesoro 28/5/1999 (G.U. 18/6/1999, n. 141)

Rivalutazione crediti professionali 1997=100
Oltre agli interessi di mora per ritardato pagamento della parcella, spetta al professionista, una volta dimostrato il danno derivante dal ritardato pagamento dell'onorario, la rivalutazione monetaria del credito professionale effettuata sino al dicembre del 1997 in base agli indici del costo della vita calcolato ai fini della scala mobile ed a decorrere dal 1° gennaio 1998 in base all'indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai ed impiegati calcolato dall'Istat.

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. n.163/2003 e secondo le finilità illustrata nell'informativa